Ingredienti:
• 1 cavolfiore piccolo
• 20 olive nere (o taggiasche)
• 6 filetti di acciuga
• 1 cucchiaio di aceto
• 1/2 cucchiaino di origano
• 2 cucchiai di olio evo
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Preparare il cavolfiore in insalata con olive e acciughe è davvero semplice. Ecco tutti i dettagli della nostra insalata di rinforzo.

Sappiamo benissimo quanto è difficile portare in tavola dei contorni saporiti e appaganti diversi dalla solita insalata. Per questo abbiamo deciso di sfruttare un ortaggio tipicamente invernale e dare vita a una nuova ricetta: l’insalata di cavolfiore.

Se cercate un contorno gustoso ma allo stesso tempo facile e veloce da preparare questa è la ricetta che fa per voi. L’aggiunta delle olive e delle acciughe infatti gli fa fare un salto di qualità e in breve avrete a disposizione una ricetta di un contorno perfetto anche per le grandi occasioni, come le festività natalizie.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

insalata di cavolfiore
insalata di cavolfiore

Come preparare la ricetta dell’insalata di cavolfiore

  1. Come prima cosa rimuovete le foglie di cavolfiore e staccate le cimette. Lavatele bene sotto acqua corrente e procedete con la cottura: potete lessarle in acqua bollente per 10 minuti oppure cuocerle a vapore per lo stesso tempo.
  2. Una volta pronte, trasferitele in una ciotola e fatele raffreddare.
  3. Condite il cavolfiore con le olive, le acciughe spezzettate con le mani, un pizzico di origano, olio, aceto e sale e mescolate bene. Se avete tempo di lasciar riposare questa insalata per un’oretta prima di servirla sarà ancora più buona.

Omettere le acciughe vi permetterà di avere, senza fatica, un contorno adatto anche a coloro che seguono una dieta vegetariana o vegana. Questo ingrediente poi è versatile al punto che lo potete utilizzare per preparare una finta pizza, leggera ma gustosissima. Conoscete la ricetta?

Conservazione

L’insalata di cavolfiore si conserva per un paio di giorni in frigorifero. Abbiate l’accortezza di tenerla ben coperta.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 27-09-2022


Sedani alla pratese: come i toscani cucinano il sedano ripieno al forno

Pasta ai broccoli: tanto semplice quanto gustosa!