Ingredienti:
• 300 g di farina
• 300 ml di latte
• 2 banane
• 2 uova
• 30 g di zucchero
• 1 bustina di lievito per dolci
• burro q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

I pancake alla banana sono buoni, golosi e perfetti per una colazione all’insegna del gusto. Ecco come farli in casa!

I pancake alla banana sono un dolce squisito e facile da fare, perfetti se cercate una variante golosa alle classiche frittelle americane, e ideali sopratutto da servire a colazione. Questa versione viene proprio arricchita dalla polpa di banana, che conferisce morbidezza e un sapore unico. Potete servirli al naturale, accompagnarli con Nutella, marmellate o sciroppo d’acero.

Per di più, se volete potete anche realizzare dei pancake più leggeri, sostituendo le uova o la farina. Infatti la banana grazie alla sua pastosità, potrà legare bene con gli altri ingredienti!

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

pancake alla banana
pancake alla banana

Come fare i pancake alla banana

  1. Schiacciate bene le banane dentro una terrina, e quando avrete ottenuto una consistenza cremosa, aggiungete la farina setacciata, il lievito e lo zucchero.
  2. A parte, rompete le uova e sbattetele con il latte. Quando la consistenza sarà quella giusta, incorporate i due composti e mescolate bene fino a quando tutti gli ingredienti non saranno ben integrati fra di loro.
  3. Fate riposare in frigo per una mezzora circa, dopodiché cuocete le frittelle in padella ungendola con del burro. L’ideale è quello di cuocere ogni lato per circa 2 minuti, ma dipende anche dallo spessore che avrete dato ai pancake.
  4. Una volta cotti, impilateli uno sopra l’altro e portateli in tavola ancora tiepidi, guarnendoli con dello zucchero a velo, della frutta fresca o qualsiasi altro ingrediente vi piaccia. Potete anche tagliare delle banane a rondelle e far colare sopra lo sciroppo d’acero.
  5. I vostri banana pancakes sono pronti! Buon appetito!

Questo è un delizioso piatto facile da fare e ricco di gusto e leggerezza: ecco tutte le nostre ricette per fare i pancake!

Varianti

Se volete realizzare dei pancake alla banana senza uova potete seguire la nostra ricetta, utilizzando 20-30 ml di latte in più per ovviare all’assenza, appunto, delle uova. Il risultato sarà ottimo come quello tradizionale.

Conservazione

Potete conservare questi pancake in due modi. O in frigorifero, per un giorno al massimo, in un contenitore ermetico o su un piatto coperto da pellicola, o in freezer, disponendo i vostri pancake in sacchetti da freezer, separati da carta da forno.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

Pancake

ultimo aggiornamento: 27-09-2022


Pasta ai broccoli: tanto semplice quanto gustosa!

Polpette di zucca e patate: troppo buone per non prepararle