Ingredienti:
• 1 kg di fave fresche
• 4 pomodori
• 100 g di feta
• basilico fresco q.b.
• olio extra vergine d'oliva q.b
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 00 min

L’insalata di fave crude con pomodori e feta è un piatto fresco che si può mangiare tutto l’anno, perfetto come contorno o per un pranzo veloce e leggero.

Croccante, saporita, fresca e nutriente, l’insalata di fave crude con pomodori e feta è un piatto completo poiché contiene proteine, sali minerali, vitamine e fibre. Realizzare questa insalata è semplice e abbastanza veloce, e vi permetterà di portare in tavola colore e allegria, nonché un piatto all’insegna del gusto e della leggerezza.

Le fave sono dei legumi ricchi di gusto e di proprietà: consumarle crude è un modo per assimilare tutte le sue preziose caratteristiche nutrizionali ed è perfetto farlo soprattutto quando le fave sono di stagione, quando nei mercati si trovano abbondanti, a buon prezzo, tenere e freschissime.Andiamo a vedere tutto quello che ci serve per realizzare questa insalata di fave fresche!

Come preparare l’insalata di fave crude, pomodori e feta

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Ciotola di fave
Ciotola di fave crude
  1. Liberate le fave dai loro baccelli, lavatele in acqua corrente e togliete la pellicina che le ricopre per rendere più digeribili, visto che questa ricetta prevede di consumarle senza cottura. Sistemate quindi le fave in un’ampia insalatiera.
  2. Scegliete dei pomodori grandi e maturi, lavateli, eliminate una parte della buccia e tagliateli grossolanamente, aggiungendoli alle fave nell’insalatiera.
  3. Lavate il basilico fresco, staccate le foglie e mettetele insieme alle fave e ai pomodori. Prendete la feta e sbriciolatela con le mani, facendola cadere sopra ai vegetali appena preparati. Aggiungete abbondante olio extra vergine d’oliva, un pizzico di pepe, infine mescolate con delicatezza per amalgamare i sapori e gli elementi di questa insalata. Prima di salare assaggiate: visto il sapore deciso della feta potrebbe non essere necessario.
  4. La vostra insalata di fave crude con feta e pomodori è pronta per essere servita.

E se volete scoprire altre ricette di insalate sfiziose, provate la nostra insalata di quinoa con feta, olive e pomodorini

Conservazione

Una volta condita, questa insalata va consumata, però se non avete intenzione di farlo nell’immediato potete conservarla per un giorno in frigorifero (in un contenitore ermetico) e poi condirla una volta servita.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 17-06-2022


Che buoni gli involtini di pollo con pesto, non li avete ancora provati?

Involtini di peperoni e tonno: un tocco di gusto per una perfetta cena estiva