Insalata di pasta pomodori e tonno: si prepara in poco tempo e anche in anticipo, un perfetto e gustoso primo piatto estivo.

Insalata di pasta pomodori e tonno: un piatto fresco e profumato perfetto per le stagioni calde. Nel prepararlo consigliamo di eliminare parte dell’acqua e semi che contengono i pomodorini. Per farlo metteteli tagliateli in uno scolapasta e fateli saltare per un minuto: tutto il sapore rimane, e la parte meno nobile è eliminata.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 5’

Ingredienti per l’insalata di pasta pomodori e tonno (4 persone)

  • 360 g di penne o altra pasta corta
  • 50 g pomodorino ciliegini
  • 220 g tonno sott’olio
  • 80 g di olive nere snocciolate
  • 1 rametto di basilico
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

10 ricette per tenersi in forma

Insalata di pasta pomodori e tonno

Preparazione dell’insalata di pasta pomodori e tonno

Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portatela a bollore. Quando bolle, salatela e buttateci le penne o la pasta corta che avete scelto di usare. Ricordatevi di girarla ogni tanto. Secondo la marca e il tipo, per la cottura son richiesti dai sei ai dodici minuti circa. Quando è cotta, lasciatela leggermente al dente, spostate con attenzione la pentola nel lavandino e bloccatene la cottura con un filo di acqua fredda corrente. Scolate la pasta, versatela in una ciotola e fatela intiepidire.

Nel frattempo, preparate il condimento. Lavate i pomodorini, asciugateli bene e, secondo la loro grandezza, tagliateli a metà o in quarti. Metteteli in uno scolapasta e scuoteteli per un minuto in modo che perdano la parte acquosa con i semi. Scolate il tonno dal suo olio di vegetazione, sbriciolatelo grossolanamente e aggiungetelo ai pomodorini. Scolate le olive nere denocciolate e sciacquatele velocemente sotto acqua corrente. A piacere potete lasciarle intere o dividerle a metà, aggiungetele ai pomodorini.

Condite con sale, pepe e olio e girate molto bene. Preparate il condimento già quando mettete l’acqua sul fuoco, in modo che nell’attesa possa insaporirsi. Giratelo ogni tanto e lasciatelo a temperatura ambiente.

Quando la pasta si è intiepidita, conditela con i pomodorini e il tonno. Giratela bene. Conservatela in frigorifero, ma portatela in tavola sempre a temperatura ambiente, in modo che possa sprigionare tutti i sui sapori e profumi. Solo all’ultimo momento aggiungete le foglie di basilico lavate, asciugate e strappate con la mano.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le penne alla caporalessa.

Sono moltissime le ricette della tradizione italiana con i pomodori: se ne cercate altre, facili e veloci da preparare, vi consigliamo di leggere l’articolo Ricette con pomodori: 5 piatti al sapore della tradizione.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 20-05-2017


Torta di mele, yogurt e marmellata

Orata al forno con patate e pomodorini