Ingredienti:
• 800 g di patate
• 20 g di acciughe sott'olio
• prezzemolo q.b.
• 5 pomodori secchi
• olive nere snocciolate q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

Un contorno semplice da preparare ma molto saporito e gustoso: ecco come preparare l’insalata di patate e acciughe sott’olio da servire fredda.

L’insalata di patate e acciughe è un contorno semplice da realizzare ma perfetto per chi vuole servire un piatto rustico ma gustoso. Il segreto sta tutto negli ingredienti di accompagnamento: olive, acciughe e pomodori secchi, infatti, si prestano benissimo per dare sapore alle patate lesse.

Questa insalata è ottima da servire in accompagnamento a secondi piatti di pesce e da preparare in anticipo in occasione di un pranzo all’aperto o di una gita fuori porta. Ovviamente se volete servirla con piatti di carne vi basterà semplicemente non utilizzare le acciughe.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Insalata di patate e acciughe
Insalata di patate e acciughe

Preparazione delle patate in insalata con acciughe

  1. Lavate bene le patate per eliminare polvere e residui di terra e senza sbucciarle lessatele in una pentola di acqua salata per 30 minuti circa.
  2. Quando le patate risulteranno ben cotte, scolatele e lasciatele intiepidire. Sbucciate le patate tiepide e tagliatele a tocchetti all’incirca delle stesse dimensioni, ponetele in una insalatiera capiente.
  3. Ora sciacquate il prezzemolo, asciugatelo e tritatelo, poi tagliate grossolanamente anche le acciughe sott’olio. Unite questi due ingredienti alle patate.
  4. Tagliate i pomodori secchi e sciacquate velocemente le olive nere dal loro liquido di conservazione. Unite al resto degli ingredienti e mescolate.
  5. Insaporite con il sale fino, mescolate bene e coprite con la pellicola trasparente. Mettete in frigorifero e lasciate riposare per 30 minuti prima di servire con secondi piatti a vostra scelta.

Per rendere il vostro contorno ancora più saporito potete anche aggiungere uno spicchio d’aglio tritato e dei capperi.

L’insalata preparata in questo modo può essere conservata in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore ermetico. Se volete servire l’insalata come piatto unico non dovrete fare altro che aumentare leggermente le dosi.

Un’altra ricetta che non dovete perdere è l’insalata di riso rosso con zucchine.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina italiana

ultimo aggiornamento: 08-07-2020


Ghiaccioli al melone fatti in casa, ottimi contro il caldo estivo (e 100% VEG)

Bicchierini golosi di prosciutto e melone