Ingredienti:
• 1 peperone rosso
• 2 pomodori
• 1 cetriolo
• 1 cipolla rossa
• 1 mazzetto di coriandolo
• 1 limone
• 2 cucchiai di olio
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

Preparare un’insalata indiana è davvero semplice: riunite tutte le verdure in una ciotola, conditele con coriandolo e succo di limone e il gioco è fatto.

Chi ha detto che per preparare un contorno sfizioso bisogna mettersi ai fornelli. Prendete per esempio l’insalata indiana: questa ricetta è di una semplicità incredibile ma grazie al sapiente accostamento degli ingredienti è davvero deliziosa. Perfetta per l’estate, può essere personalizzata in base ai proprio gusti.

Ma perché si chiama insalata indiana vi starete chiedendo, visto che si prepara con cetrioli, cipolle, peperoni e pomodori, tutti ingredienti utilizzati anche nella nostra cucina? Il motivo sta in un altro ingrediente, il coriandolo. Questa erba aromatica simile al prezzemolo ha un gusto particolare che non a tutti piace. Combinata però con il sapore del limone è davvero incredibile, quindi il nostro consiglio è di cercare e sperimentare.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Insalata indiana
Insalata indiana

Come preparare la ricetta dell’insalata indiana

  1. Come potrete intuire tutto si risolve nel taglio delle verdure. Per ottenere un’insalata non solo buona ma anche bella da vedere basterà tagliare le verdure tutte di forme differenti. Il peperone, dopo averlo lavato e privato di semi e filamenti interni, va tagliato a quadratini. Il cetriolo invece, una volta privato delle estremità, si può pelare una striscia sì e una no e poi tagliare a metà per il lungo prima e a fettine o pezzetti poi. I pomodori, se grandi si possono tagliare a fette, se piccoli in quattro. Infine la cipolla dà il suo meglio tagliata a metà e poi a fettine.
  2. Riunite tutte le verdure in una ciotola e mescolate bene con le mani.
  3. Insaporite con un pizzico di sale, una macinata di pepe e profumate con il coriandolo tritato al coltello.
  4. Infine condite con il succo di limone e un giro di olio a crudo.

Tra le altre ricette facili e veloci, c’è un’altra insalata che dovreste assolutamente provare. Si tratta dell’insalata con uva e cetrioli arricchita con formaggio feta.

Conservazione

Potete conservate tutte le verdure tagliate in un contenitore a chiusura ermetica per un paio di giorni. Vi consigliamo però di condire l’insalata solo poco prima di gustarla.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana Peperoni

ultimo aggiornamento: 30-03-2022


Quando è semplice preparare la frittata di melanzane?

Hamburger di fagioli borlotti, una cena vegetariana unica