Rustici involtini di asparagi e pasta sfoglia: ecco la ricetta passo per passo!

Ingredienti:
• 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
• 2 mazzi di asparagi
• 250 g di ricotta
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
• glassa di aceto balsamico q.b.
• maionese q.b.
• 1 uovo
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

Rustici e sfiziosi involtini di sfoglia e asparagi con l’aggiunta di morbida ricotta: ingredienti e ricetta per realizzare un buonissimo antipasto!

Gli involtini di sfoglia e asparagi sono un’idea sfiziosa per un antipasto veloce ma buonissimo. In questo caso vi occorreranno degli asparagi verdi freschi, della pasta sfoglia che utilizzerete come involucro e la ricotta per arricchire il ripieno dell’involtino. Questa ricetta è molto versatile, potete arricchire il ripieno anche con qualche cubetto di formaggio o con una fetta di affettato. A voi la scelta!

Involtini di sfoglia e asparagi
Involtini di sfoglia e asparagi

Preparazione degli involtini di pasta sfoglia e asparagi

Per prima cosa prendete gli asparagi, privateli della parte bianca e più legnosa del gambo poi raschiateli aiutandovi con un pela verdure. Lavate bene gli asparagi sotto acqua corrente poi lessateli in una pentola di acqua bollente leggermente salata per 4-5 minuti. Scolate delicatamente gli asparagi aiutandovi con una schiumarola e passateli sotto l’acqua fredda in modo da bloccare la cottura.

Successivamente versate la ricotta all’interno di un piatto fondo o di una ciotola, insaporite con un pizzico di sale, un filo d’olio e un po’ di pepe poi mescolate per bene. Srotolate la pasta sfoglia e tagliatela in 12 quadrati aiutandovi con una rotella tagliapasta o con un coltello.

Disponete al centro di ogni quadrato tre asparagi e un cucchiaino di ricotta. Chiudete il fagottino unendo i due lati della pasta sfoglia avvolgendo gli asparagi. Premete bene e spennellate la sfoglia con l’uovo sbattuto. Adagiate gli involtini così ottenuti su di una placca foderata con carta da forno.

Infornate in forno già caldo a 200°C e fate cuocere per 25 minuti. Terminata la cottura sfornate gli involtini e trasferiteli delicatamente su di una gratella. Servite caldi, tiepidi o freddi. Completate con maionese o glassa all’aceto balsamico in base al vostro gusto.

Un’altra ricetta da provare è quella della frittata con asparagi e carciofini.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 19-02-2019

X