Con la dieta della tintarella si può avere un'abbronzatura da favola

La dieta della tintarella, per un colorito perfetto

La dieta della tintarella aiuta ad ottenere l’abbronzatura perfetta, grazie a piccole ma importanti regole suggerite dalla Coldiretti.

con la dieta della tintarella è possibile ottenere un’abbronzatura invidiabile, seguendo i consigli su quali cibi è meglio mangiare rispetto ad altri. La Coldiretti interviene in aiuto degli italiani in spiaggia, indicando gli alimenti amici dell’abbronzatura.

La dieta della tintarella, per un’estate 2018 all’insegna di una abbronzatura da urlo

Gli italiani adorano rilassarsi al sole e sfoggiare un colorito perfetto. Ma quali sono i cibi che aiutano a raggiungere i propri obiettivi circa l’abbronzatura?

Abbronzatura perfetta
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/beach-bikini-blu-corpo-femminile-16695/

Per rispondere a questa domanda interviene la Coldiretti, consigliando cosa mangiare. Esiste infatti una lista di cibi amici della tintarella, così come una serie di regole utili per mantenersi in salute, con un colorito ottimale.

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale e qui prende piede la dieta della tintarella. Largo spazio ad acqua e a bevande rinfrescanti, magari fatte in casa e senza zucchero; per mantenere costante l’idratazione corporea ed evitare sindromi da disidratazione. Frutta e verdura di stagione vanno consumate preferibilmente durante tutti i pasti, evitando cibi confezionati e ricchi di grassi saturi, che appesantiscono e non appagano.

Alcuni ortaggi e frutti giocano un ruolo importante per garantire un’abbronzatura senza eguali. Ne sono esempio le carote, le albicocche, le ciliegie, i radicchi, il melone e le pesche. Un concentrato di vitamine e sali minerali che aiutano ad abbronzarsi naturalmente grazie al contenuto in vitamina A e caroteni.

Non dimentichiamo infine che è buona norma non esporsi al sole nelle ore più calde della giornata, onde evitare colpi di calore e ustioni della pelle. Bisogna poi prediligere capi di abbigliamento freschi, con colori chiari e di tessuti naturali. In questo modo si evitano sfoghi allergici e fastidi dell’epidermide. Soggiornare per quanto possibile in luoghi freschi e ripetere più volte al giorno docce tiepide può essere di gran lunga utile per non sentirsi troppo affaticati dalle calde giornate estive.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/beach-bikini-blu-corpo-femminile-16695/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 02-08-2018

X