La Dieta Turbo, per perdere peso in poco tempo sbloccando il metabolismo

Perdere fino a cinque chili in dieci giorni è possibile con la Dieta Turbo

La Dieta turbo permette di perdere peso velocemente, grazie ad un’accelerazione del metabolismo.

Grazie alla Dieta Turbo è ora possibile perdere velocemente peso, attraverso l’assunzione di cibi termogenici, in grado di sbloccare il metabolismo. Questo è quanto afferma la dottoressa Haylie Pomroy, dietologa di Hollywood e ideatrice di questo nuovo regime alimentare, che consente un rapido dimagrimento.

Il segreto non è quello di mangiare meno, vivendo privazioni forzate che portano al cattivo umore; ma di fare in modo che il nostro corpo possa cambiare nutrendosi di determinati cibi.

Come funziona la Dieta Turbo

Grazie a questo tipo di dieta è possibile liberarsi del grasso in eccesso in un breve periodo, attraverso tre diversi programmi elaborati dalla dottoressa Haylie Pomroy, a seconda del tipo di disfunzione a cui siamo soggetti: infiammazione, disfunzione digestiva, oppure squilibrio ormonale.

Il programma Turbo-I agisce sui fenomeni infiammatori come la ritenzione idrica e il senso di gonfiore; e permette di perdere fino a 1,5 chilogrammi in tre giorni.

Il metodo Turbo-D affronta le problematiche legate alla digestione, con possibile perdita di peso di 2,5 chilogrammi in soli cinque giorni.

Il terzo procedimento, chiamato Turbo-O, permette di ripristinare gli squilibri ormonali, perdendo fino a cinque chili in dieci giorni.

Dieta Turbo
Fonte foto: https://www.facebook.com/komplexdietaturbo/photos/

Quali sono gli alimenti termogenici, in gradi di aiutarci a perdere peso con la Dieta Turbo

In realtà tutti gli alimenti sono termogenici, ovvero necessitano del consumo di calorie da parte dell’organismo, per poter essere assimilati. Quello che cambia da un cibo all’altro è il potere termogenico. Quanto maggiore è questa capacità, tanto più efficace è la potenzialità di bruciare i grassi.

Al primo posto della classifica degli alimenti termogenici troviamo le proteine. Infatti, fino al 30% delle loro calorie vengono usate per il loro metabolismo.

secondi sono i carboidrati, il cui 10% dell’energia viene usato da parte dell’organismo; per concludere con i grassi, al terzo ed ultimo posto; con un misero 5%.

ultimo aggiornamento: 26-04-2018