Ingredienti:
• 250 g di sfoglia fresca per lasagne
• 3 porri
• 1 l di latte
• 50 g di burro (+ 100 g per la besciamella)
• 100 g di farina
• 100 g di parmigiano grattugiato
• sale q.b.
• noce moscata q.b.
• 1 cucchiaio di pinoli (facoltativi)
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 25 min
cottura: 45 min

Bastano davvero pochissimi ingredienti per preparare le lasagne ai porri, un primo piatto facile e veloce adatto per le grandi occasioni.

Preparare le lasagne ai porri può sembrare un’idea insolita: il sapore particolare di questo ortaggio infatti non lo rende amato da tutti, ma possiamo garantirvi che la lenta cottura in padella ne tirerà fuori tutto il suo sapore delicato. Come sempre, non esiste un unico modo di preparare le lasagne ai porri: c’è chi aggiunge il prosciutto, chi altro formaggio e chi preferisce mitigarne il sapore con altre verdure.

Noi vi proponiamo la ricetta base che, per sua natura è perfetta per una dieta vegetariana, ma come sempre vi lasceremo qualche indicazione per arricchire e personalizzare il piatto. Quando si parla di lasagne al forno infatti, tutto quello che mettete in preparazione ve lo troverete nel piatto.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

lasagne ai porri
lasagne ai porri

Come preparare la ricetta delle lasagne ai porri

  1. Per prima cosa pulite i porri rimuovendo la barbetta finale e lo strato più esterno. Tagliateli poi a metà per il lungo e infine a rondelle non troppo spesse (2-3 mm sarebbero perfette).
  2. In una padella fate sciogliere il burro quindi unite i porri e rosolate a fiamma vivace. Abbassate poi il calore, mettete il coperchio e lasciate cuocere per 10 minuti, salando circa a metà.
  3. Nel frattempo preparate la besciamella sciogliendo il burro in una pentola e unendo poi la farina. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a che non avrà assunto un bel color nocciola quindi versate a filo il latte, aiutandovi con una frusta da cucina per evitare la formazione di grumi.
  4. Cuocete la besciamella per una decina di minuti, fino a che non si sarà addensata, regolate di sale e noce moscata e tenete da parte.
  5. Ora che tutte le componenti del piatto sono pronte non resta che assemblare. Stendete un velo di besciamella sul fondo di una pirofila adatta alla cottura in forno quindi coprite con uno strato di pasta fresca per lasagne. Iniziate ad alternare gli ingredienti formando i vari strati: besciamella, porri, parmigiano e poi di nuovo pasta, fino a esaurire il tutto. Decorate la superficie con dei pinoli.
  6. Cuocete le lasagne a 180°C per 35 minuti, lasciandole intiepidire prima di servirle.

Consigli e varianti per le lasagne con i porri

Come accennato, questa ricetta si presta a molte varianti. Potete per esempio preparare delle lasagne porri e scamorza, aggiungendone 250 g tagliata a dadini e distribuita tra i vari strati, oppure delle raffinate lasagne porri e asiago, procedendo alla medesima maniera. Ottima anche l’idea di donare al piatto una nota croccante, aggiungendo dei gherigli di noci. Se invece non vi interessa preparare una torta salata vegetariana, aggiungere delle fette di prosciutto in ogni strato renderà queste lasagne ancor più deliziose.

Conservazione

Le lasagne ai porri si conservano in frigorifero, ben coperte da pellicola, per 2-3 giorni. Si possono anche preparare con qualche ora di anticipo, conservare a temperatura ambiente e infornare poco prima di mettersi a tavola.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 06-01-2023


Attenzione: le polpette al pesto creano dipendenza

Profumati e dolcissimi, come resistere ai biscotti al miele?