Ingredienti:
• 1 cavolfiore
• 250 g di sfoglia per lasagne pronta all'uso
• 200 g di scamorza o provola
• 100 g di grana padano
• sale q.b.
• burro q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 40 min
cottura: 40 min

Non avete mai provato la ricetta delle lasagne al cavolfiore? Ecco tutti gli ingredienti e i passaggi per preparare un primo piatto facile e diverso dal solito.

Si avvicina il pranzo della domenica e non sapete proprio che piatto preparare? Vi consigliamo di dare un’occhiata alla ricetta delle lasagne con cavolfiore, una variante con verdura del classico piatto che di solito si prepara con ragù di carne o altri sughi. Grazie al condimento a base di besciamella e cavolfiore quasi sbriciolato, otterrete un primo piatto cremoso che stupirà tutti per il suo gusto delicato ma al tempo stesso avvolgente. Allacciate il grembiule, è ora di mettersi ai fornelli, siamo sicuri che vi innamorerete di questo piatto!

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

lasagne con cavolfiore
lasagne con cavolfiore

Preparazione delle lasagne con cavolfiore

  1. Per preparare le lasagne con cavolfiore e besciamella iniziate separando le cimette del cavolfiore dal gambo e dalle foglie. Lavatele sotto l’acqua poi lessatele in una pentola d’acqua salata.
  2. Quando le cime si saranno ammorbidite, scolatele e mettetele in una ciotola. Schiacciate grossolanamente con una forchetta in modo da ottenere dei piccoli pezzi.
  3. A questo punto siete pronti per comporre la vostra lasagna. Prendete una pirofila capiente, imburrate il fondo poi coprite con uno strato di besciamella, appoggiatevi sopra la sfoglia, poi coprite con la besciamella, il formaggio tagliato a fettine, il cavolfiore e una spolverata di grana.
  4. Proseguite in questo fino a terminare tutti gli ingredienti. Ricordate di tenere abbastanza besciamella per la copertura finale, completate con una spolverata di parmigiano.
  5. Mettete a cuocere in forno a 180°C per 30 minuti. Trascorso questo tempo spegnete il forno, lasciate riposare per alcuni minuti e…buon appetito!

Conservazione

Vi consigliamo di conservare le lasagne preparate in questo modo in frigorifero ben coperte con pellicola per alimenti o in un contenitore a chiusura ermetica per 2-3 giorni al massimo. Prima di gustarla nuovamente potete riscaldarla direttamente in forno per il tempo necessario.

Se amate le lasagne non potete farvi scappare nemmeno la ricetta delle lasagne con zucca e funghi.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 18-10-2022


Muffin al cocco velocissimi: 10 minuti e dritti in forno!

Cinghiale in umido: il sapore della tradizione