Latte brulè romagnolo: la ricetta dolce

Latte brulè, la ricetta per preparare un dolce al cucchiaio tipico della cucina povera dell’Emilia Romagna.

Arriva direttamente dall’Emilia Romagna la ricetta del latte brulè, un dolce al cucchiaio semplice da preparare e a base di soli quattro ingredienti: latte, zucchero, tuorli e albume. Questo dolce non va confuso né con la creme caramel dove lo zucchero viene caramellato dopo la cottura, né con la panna cotta nella quale vengono aggiunti addensanti. Il segreto di questo dolce sta tutto nella lenta cottura, prima sul fuoco e poi in forno. Questa ricetta si rifà a quella della latte brulè di Artusi; se volete ottenere più porzioni dovete semplicemente raddoppiare le dosi.

Ingredienti per preparare il latte brulè (per 5 persone)

  • 500 ml di latte
  • 90 g di zucchero
  • 4 tuorli
  • 1 albume

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 90′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Latte brulè
FONTE FOTO: https://www.pinterest.com.au/pin/764415736725992985/

Preparazione del latte brulè

Per prima cosa mettete il latte in un pentolino con 50 grammi di zucchero, mettete sul fuoco e fate bollire per un’ora, in modo da far ridurre il latte della metà, poi spegnete il fuoco e fatelo raffreddare. Mettete il resto dello zucchero in una casseruola, fatelo sciogliere e solo a questo versatelo all’interno di uno stampo liscio.

Stendete lo zucchero per tutta la superficie, mentre quel che rimane nella casseruola lasciatelo ancora sul fuoco fino ad ottenere un liquido denso e scuro, fermate la cottura aggiungendo un po’ di acqua senza però togliere dal fuoco. A questo punto mescolate uova, latte e zucchero scuro fino ad ottenere un composto omogeneo.

Filtrate il tutto con un colino e versate il tutto in appositi stampi per budino monoporzione. Coprite con un foglio di alluminio e infornate a 190 °C a bagnomaria per 20 minuti. Terminata la cottura togliete dal forno e lasciate raffreddare prima di togliere dagli stampini.

Se preferite potete cuocere il tutto in uno stampo più grande per 30 minuti.

In alternativa vi consiglio di provare la crema catalana all’anice stellato.

FONTE FOTO: https://www.pinterest.com.au/pin/764415736725992985/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 29-03-2018

X