Ingredienti:
• 250 g crema al pistacchio
• 250 ml latte intero
• 200 g panna da montare
• 40 g zucchero
• 90 g alcol puro 95°
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 397

La crema di liquore al pistacchio è un fine pasto elegante e gustoso da offrire dopo un buon pranzo o da regalare imbottigliato per le feste.

Il liquore al pistacchio è una ricetta straordinaria per gli amanti di questa ingrediente goloso e zuccherino! Perfetto da servire dopo pranzo per chiudere in bellezza il fine pasto, sarà ottimo anche come idea regalo da realizzare con le vostre mani e da donare ad amici e parenti durante le feste.

Semplice e veloce, questa è una preparazione tipicamente siciliana che richiede poco tempo e pochi ingredienti. Dovrete solo aspettare il giusto periodo di riposo prima di assaggiarlo. Fidatevi, andrà via prima che ve ne accorgiate… ma potete sempre preparare questa ricetta aumentando le dosi per produrlo e conservarlo in grandi quantità!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Liquore al pistacchio
Liquore al pistacchio

Preparazione della ricetta del liquore alla crema di pistacchio

  1. Mettete latte, panna, zucchero e crema di pistacchio in un pentolino e fate cuocere a fiamma media mescolando.
  2. Portate a ebollizione, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente per circa 2 ore.
  3. Quando sarà ben freddo, aggiungete l’alcol e mescolate.
  4. Trasferite il liquore in una bottiglia di vetro e lasciate riposare in frigo per 48 ore.
  5. Tirate fuori dal frigo qualche minuto prima di servire.

Potete sostituire la crema di pistacchio con la farina di pistacchio: in questo caso agitate la bottiglia prima di consumare il liquore al pistacchio fatto in casa. Con lo stesso procedimento, potete realizzare anche il liquore alle noci, alla nocciola o alla mandorla.

Variante del liquore al pistacchio senza panna

Provate la versione di questo liquore senza panna e partendo dai pistacchi: mettete 50 g di pistacchi sgusciati in acqua bollente per eliminare velocemente la pellicina, per poi tritarli finemente con un mixer. Trasferiteli in una bottiglia con 150 g di alcol di 90° e lasciate riposare per 10 giorni in un luogo fresco e asciutto. Dopo il tempo trascorso, fate sciogliere 150 g di zucchero in 350 g di acqua o latte; dopo un minuto da quando bollirà versate il tutto nella bottiglia con alcol e pistacchi. Agitate energicamente e lasciate riposare qualche giorno, poi filtrate il tutto in un colino e trasferitelo in una bottiglia. Conservate sempre il liquore al pistacchio in frigo prima di servirlo.

Conservazione

Conservate in frigorifero per massimo un mese.

Scoprite anche la versione della crema al pistacchio col Bimby e… abbinate con dei fragranti biscottini al pistacchio, un connubio perfetto!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 12-03-2022


La challah, la ricetta originale del pane ebraico

Pizzicotti di pasta di mandorla, la ricetta originale siciliana