Ingredienti:
• 80 foglie erba Luigia
• 500 ml alcol puro 95%
• 2 limoni
• 500 ml acqua
• 500 g zucchero
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 15 min
cottura: 10 min

Il liquore all’erba Luigia è un piacevole digestivo di erba cedrina dall’intenso profumo che ricorda i toni del limone.

Il liquore all’erba Luigia è un digestivo tipico ligure che tende al verdino o giallo-dorato a seconda delle foglie, prodotto appunto con le foglie dell’erba cedrina. Si tratta di una pianta dall’intenso profumo di limone, conosciuta anche come liquore digestivo all’erba Luisa, limoncina, erba limonaria o verbena odorosa. Si presenta come una valida alternativa al solito limoncello, differenziandosi dal suo grado alcolico leggermente più basso che si aggira intorno ai 30°.

Il periodo migliore per raccogliere le foglie di questa pianta e preparare la ricetta del digestivo è in estate inoltrata. Delicato e ricco di proprietà benefiche, potete gustare il liquore all’erba cedrina come un fresco digestivo dopo i pasti.

10 ricette per tenersi in forma

Liquore all’erba Luigia
Liquore all’erba Luigia

Preparazione della ricetta del liquore erba Luigia

  1. Lavate le foglie di erba Luigia sotto acqua corrente e lasciatele sgocciolare.
  2. Lavate bene i limoni e raccogliete la buccia con un pelapatate, senza toccare la parte bianca.
  3. Prendete un contenitore a chiusura ermetica e inserite le foglie, la scorza di limone e l’alcol lasciando in infusione per circa 15 giorni con coperchio chiuso.
  4. Nel frattempo agitate il contenitore 1 o 2 volte al giorno.
  5. Dopo il tempo trascorso prendete un pentolino e fateci scaldare al suo interno l’acqua con lo zucchero.
  6. Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare lo sciroppo.
  7. Filtrate con un colino l’alcol che ormai avrà preso il colore desiderato, unendolo allo sciroppo.
  8. Imbottigliate e lasciate riposare per due settimane.
  9. Fateci sapere il vostro risultato, ne resterete estasiati!

Proprietà del liquore all’erba Luigia

Il profumo e il gusto di questo liquore ricordano quelli il limone, e con sé porta anche le sue proprietà digestive, antispasmodiche e rilassanti. Le foglie di erba Luigia stimolano anche l’appetito, favoriscono la digestione e contrastano i dolori allo stomaco. Possono essere inoltre utilizzate per realizzare impacchi decongestionanti per gli occhi o per ottenere un’acqua tonica per la cura del viso. È possibile raccogliere l’erba cedrina in estate, essiccarla e utilizzarla in inverno, non solo per la realizzazione del vostro liquore ma anche per preparare tisane rilassanti concilianti il sonno.

Conservazione

Potete conservare il vostro liquore all’erba cedrina in frigorifero o in freezer, così da servirlo ben freddo.

Le sorprese non finiscono mai: provate a realizzare anche il liquore alla rucola fatto in casa!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 16-08-2022


Un vero portento la zucca in agrodolce

Marmellata di anguria con il Bimby: una conserva estiva davvero imperdibile