Ingredienti:
• 50 g di liquirizia pura
• 250 g di alcool puro
• 250 g di acqua
• 250 g di zucchero
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 5 min
cottura: 20 min

Preparare il liquore alla liquirizia con il Bimby è un ottimo modo per ottimizzare i tempi. Ecco la nostra ricetta per un ottimo digestivo.

I liquori fatti in casa sono perfetti da servire come fine pasto quando avete degli ospiti oppure da donare in occasione di qualche ricorrenza. Preparato con il Bimby, il liquore alla liquirizia in questo senso è perfetto perché con il suo particolare sapore sarà in grado di conquistare tutti.

Potete preparare il liquore alla liquirizia con il Bimby TM31 ma anche con tutti gli altri modelli: il robottino infatti serve per frantumare la liquirizia pura con lo zucchero e poi ottenere una sorta di sciroppo, il tutto senza aver bisogno di termometri o altro. Se cercate qualche idea per dei regali gastronomici fatti in casa, questo potrebbe fare al caso vostro.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Liquore alla liquirizia
Liquore alla liquirizia

Come preparare la ricetta del liquore alla liquirizia con il Bimby

  1. Per preparare il liquore alla liquirizia mettete nel boccale la liquirizia pura con lo zucchero e frullate 30 sec. vel. 3.
  2. Una volta ottenuto un composto piuttosto fine, unite l’acqua e cuocete 20 min. a 100°C vel.1.
  3. Lasciate raffreddare lo sciroppo nel boccale fino a quando il display non vi mostrerà una temperatura di 37°C.
  4. A questo punto non vi resta che aggiungere l’alcool e mescolare per 20 sec. a vel. 3.
  5. Trasferite il liquore all’interno di bottigliette di vetro, chiudete e conservate in un luogo fresco e asciutto.

Se decidete di regalarlo, decorate la bottiglietta con un’etichetta fai da te, non dimenticandovi di aggiungere anche la data di produzione. Vi consigliamo di lasciar riposare il liquore per almeno una settimana prima di assaporarlo.

Se non avete il Bimby non disperate: potete preparare il liquore alla liquirizia anche con la ricetta tradizionale!

Conservazione

Il liquore alla liquirizia si conserva in un luogo fresco e asciutto per qualche mese. Prima di servirlo agitatelo delicatamente così che non ci siano depositi sul fondo. Potete poi gustarlo sia a temperatura ambiente, magari con qualche cubetto di ghiaccio, sia freddo.

0/5 (0 Reviews)

Insalata di salmone: gusto e leggerezza per ogni stagione

Ancora non conoscete la torta Nua?