Ingredienti:
• 25 fogli per involtini primavera
• 400 g di carne trita di maiale
• 1 cipolla
• 1 carota
• 1 costa di sedano
• 3 spicchi di aglio
• 3 cucchiai di salsa di soia
• acqua q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio di semi q.b.
difficoltà: facile
persone: 25
preparazione: 15 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 154

I lumpia sono la versione proveniente dalle Filippine dei famosi involtini primavera. Ecco la ricetta per riempirli di carne e verdure.

Chiamati con il termine internazionale spring rolls, gli Involtini primavera sono ormai conosciuti in tutto il mondo. Tante sono le tradizioni culinarie che hanno fatto propria e – molte volte – personalizzato la ricetta base. Tra quelle più antiche c’è la preparazione dei lumpia, ovvero gli involtini originari delle Filippine.

La ricetta è stata importata in territorio filippino e in Indonesia dagli abitanti della regione Fujian cinese. Successivamente, il piatto è stato fatto proprio anche da Francia e Olanda, ovvero Paesi che hanno avuto stretto contatto con le terre del Sud asiatico. Sono tante le versioni di queste piccole delizie e, oggi, ci dedichiamo alla preparazione dei lumpia Shangai. Questi sono involtini composti da un impasto croccante e sottile, ripieni di carne di maiale e verdure. Passiamo subito al procedimento.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Lumpia
Lumpia

Preparazione della ricetta per i lumpia

  1. Prima di cominciare, pulite e tagliate le verdure. Tritate l’aglio, una costa di sedano e la cipolla, in un mixer, e grattugiate la carota.
  2. Prendete una ciotola capiente e mettete all’interno la carne trita di maiale, aggiungendo le verdure preparate poco prima.
  3. Unite la salsa di soia, condite con sale e pepe e mescolate.
  4. Prendete un foglio per involtini primavera alla volta e metteteli su un piano da lavoro. Su ciascuno, disponete una striscia in diagonale di condimento (prelevando una certa quantità alla volta dal composto con la carne).
  5. Per chiudere, prendete la punta in basso del quadrato e ripiegate la pasta verso l’interno. Ripiegate le due laterali e, poi arrotolate l’involtino su se stesso, fino ad arrivare alla punta in alto.
  6. Sigillate il bordo bagnando il foglio con acqua.
  7. Man mano che realizzate un involtino, avvolgetelo nella pellicola trasparente, per non farlo seccare, e passate alla composizione dell’altro.
  8. Prendete una padella e bagnatela con un dito di olio. Scaldatela e, quando diventa caldo, cominciate a friggere gli Spring rolls. Servono circa 3-5 minuti per ciascuno. Una volta cotti, poggiateli su un vassoio ricoperto da carta assorbente e fate intiepidire.

Conservazione

Se non volete cuocere subito i lumpia Shangai, potete congelarli crudi. In alternativa, teneteli in frigo per massimo 1 giorno.

Se siete amanti di questo piatto, non perdete la classica ricetta degli involtini primavera.

0/5 (0 Reviews)

Nuggets di pollo: prepariamo le saporite pepite di carne fritte

Ricetta salva tempo: gnocchi alla bava