Ingredienti:
• 1 kg di castagne lesse
• 300 g di acqua
• 370 g di zucchero
• 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
• 100 ml di rum (facoltativo)
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 5 min
cottura: 60 min

Semplice da preparare ed estremamente deliziosa, la marmellata di castagne con il Bimby è perfetta per conservare profumi e sapori dell’autunno.

Il Bimby è un robottino davvero utile che permette di ridurre e semplificare la preparazione di moltissime ricette. Tra queste ci sono sicuramente le marmellate: dimenticatevi pentole borbottanti, frullatori e utensili sporchi sparsi per la cucina: la marmellata di castagne con il Bimby è semplice e veloce da preparare. Il gusto è delizioso e si sposa alla perfezione sia con le crostate, utilizzata da sola o con della ricotta come farcitura, da spalmare sul pane.

La confettura di castagne con il Bimby racchiude tutti i sapori e i profumi dell’autunno, inoltre rappresenta un valido modo di conservare le castagne. Via libera quindi alle passeggiate nei boschi per raccoglierne una bella quantità e poi trasformarle in questa deliziosa conserva. Come? Vediamolo subito!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Marmellata di castagne bimby
Marmellata di castagne bimby

Come preparare la ricetta della marmellata di castagne con il Bimby

  1. Mettete nel boccale del Bimby le castagne lessate e pelate insieme all’acqua e cuocete 10 min. 100°C vel. 1.
  2. Frullate poi per 1 min. vel. 6.
  3. Incorporate quindi lo zucchero e l’estratto di vaniglia e proseguite la cottura per altri 45 min. 100°C vel. 2.
  4. Procedete con la prova del piattino: fate cadere un cucchiaino di marmellata su un piattino freddo da frigorifero quindi inclinatelo e assicuratevi che la composta smetta di colare quasi all’istante. Questo significa che una volta fredda avrà la giusta consistenza.
  5. A piacere profumate con il rum (con le castagne sta davvero benissimo ma se non vi piace o avete dei bambini potete tranquillamente ometterlo) e amalgamate 40 sec. vel. 4.
  6. Versate la marmellata ancora bollente nei vasetti sterilizzati, chiudeteli con un tappo nuovo e capovolgete immediatamente. In questo modo si formerà il sottovuoto senza dover ricorrere alla bollitura.
  7. Una volta raffreddati completamente, potete riporre i vasetti in dispensa, ricordandovi di etichettarli.

Non avete il Bimby? Preparare la marmellata di castagne alla maniera tradizionale è altrettanto semplice, provare per credere!

Conservazione

La marmellata di castagne si conserva in dispensa per oltre 6 mesi. Una volta aperta invece va riposta in frigorifero e consumata nel giro di una settimana.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Castagne Chef Ricette autunnali Ricette Bimby

ultimo aggiornamento: 20-07-2021


Come fare il pesto alla trapanese: un sugo cremoso e ricco di gusto!

Insalata di pasta: idee e ricette per un primo piatto fresco e gustoso