Ingredienti:
• 500 g di ricotta
• 90 g di miele millefiori o acacia
• 2 uova
• 1 cucchiaio di amido di mais
• 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
• 1/2 cucchiaino di cannella
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 45 min

La melopita è una torta al miele di Sifnos che per preparazione ricorda la ricetta di una cheesecake. Ecco come si prepara questo dolce goloso.

La melopita è una cheesecake greca preparata con ricotta, miele in grande quantità e uova tipica soprattutto della città di Sifnos. È un dolce goloso che si differenzia dalle ricette più classiche delle cheesecake per via dell’assenza di una base di biscotti. Questo dolce tipico greco infatti è morbido quasi come un soufflé e viene cotto al forno prima di essere servito.

L’aroma che caratterizza la melopita greca può variare in base alle ricette. Oltre a quello persistente del miele infatti si può trovare il limone, la vaniglia o la scorza di arancia. Noi abbiamo optato per una combinazione dei primi due così da portare un po’ dei profumi di questo territorio in tavola. Vi consigliamo davvero di provare questo dolce semplice: non vi deluderà.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

melopita
melopita

Come preparare la Melopita di Sifnos

  1. Per prima cosa lasciate sgocciolare la ricotta in un colino a maglie fini per 20 minuti così che si asciughi e perda parte del siero.
  2. Lavoratela poi in una ciotola con il miele, gli aromi, le uova e l’amido di mais fino a ottenere una crema liscia e priva di grumi. Potete facilitarvi il compito utilizzando delle fruste da cucina.
  3. Imburrate e infarinate oppure rivestite con la carta forno uno stampo da 20 cm di diametro e versate l’impasto, livellandolo bene.
  4. Cuocete in forno già caldo a 180°C per 45 minuti fino a che la superficie non sarà ben dorata. Lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo e servirla.

Un altro prodotto tipico che ha il miele come ingrediente protagonista è la baklava, tipica dei paesi mediorientali e molto cucinata anche in Grecia. Altrimenti potete sempre ripiegare su una classica cheesecake al Philadelphia.

Conservazione

La melopita si conserva in frigorfero per 2-3 giorni. Vi consigliamo di riportarla a temperatura ambiente prima di servirla.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 15-03-2022


Ravioli piemontesi ris e coi, un primo piatto tipico delle Langhe

Scopriamo un prodotto tipico pugliese: la semola battuta