La Calabria a tavola: le mezze maniche con cipolla rossa di Tropea e provola affumicata, piatto gustoso e semplice da preparare.

Un primo piatto per palati coraggiosi: le mezze maniche con cipolla rossa di Tropea e provola affumicata sono indicate soprattutto per chi ama le cipolle e non vuole rinunciare ad una pasta gustosa come questa. Non una cipolla qualunque, dato che protagonista di questo piatto è la varietà di Tropea, uno degli elementi di punta della cucina calabrese: la cipolla è coltivata da almeno 2000 anni nella zona tirrenica che va da Vibo Valentia ad Amantea.

La presenza di zuccheri (glucosio, fruttosio e saccarosio) rende questa cipolla particolarmente dolce e le mezze maniche con cipolla rossa di Tropea un piatto da sperimentare.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di mezze maniche
  •  3 cipolle rosse di Tropea
  •  150 gr di provola affumicata
  • olio q.b.
  • sale q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare le mezze maniche con cipolla rossa di Tropea e provola affumicata bisognerà partire innanzitutto dalle cipolle. Farle bollire e poi frullarle.

Far scaldare due cucchiai d’olio in una padella, quindi versare il composto di cipolle e far cuocere circa cinque minuti.

Trasferire le cipolle in un recipiente, quindi aggiungere la provola affumicata precedentemente tagliata a listarelle o a cubetti, a seconda dei gusti.

Cuocere le mezze maniche in abbondante acqua salata, scolare la pasta al dente e versarla nel recipiente con cipolle rosse e provola affumicata.

Mescolare la pasta e servire: le mezze maniche con cipolla rossa di Tropea e provola affumicata sono pronte per essere gustate.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Mozzarella di bufala con sedano e bottarga

Insalata con gamberi, patate e rucola