Mezze maniche con gorgonzola piccante, rucola e pinoli

Come fare un infuso vegan disintossicante

Dedicato solo a chi ama i gusti intensi: ecco a voi un glorioso piatto di mezze maniche con gorgonzola piccante, rucola e pinoli.

Le mezze maniche con gorgonzola piccante, rucola e pinoli richiedono poca spesa, pochi ingredienti e ancor meno fatica, eppure sono fantastiche! Già l’abbinamento tra la pasta e il gorgonzola piccante è tra i più goduriosi, soprattutto per gli amanti dei gusti con carattere: se poi ci aggiungete anche la nota selvatica e aromatica della rucola e la dolcezza dei pinoli… potete già immaginare cosa può essere questa pasta!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di pasta corta tipo mezze maniche
  • 1 mazzetto di rucola
  • 200 gr di gorgonzola piccante
  • una manciata di pinoli
  • burro q.b.
  • sale grosso

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre mezze maniche con gorgonzola piccante, rucola e pinoli, potete già iniziare a lessare la pasta in acqua salata con del sale grosso, perché per il resto basteranno (e avanzeranno) i minuti di cottura della pasta.

Quello che dovete fare sarà solo sbriciolare il gorgonzola piccante e versarlo in una ciotola. Sminuzzate al coltello la rucola selvatica. In una padella, senza aggiungere grassi, tostate per bene i pinoli e poi versateli nella ciotola con gli altri ingredienti.

Appena la pasta è cotta, insaporitela in padella con un pezzetto di burro, che andrà a creare una leggera mantecatura. Trasferite subito la pasta al burro nella ciotola con gli altri ingredienti, mescolate per bene e il piatto è già bello e pronto.

Servite le vostre mezze maniche con gorgonzola piccante, rucola e pinoli.

Da provare anche la pasta al pesto di carote con lardo e rucola

BUON APPETITO!

“Pasta with spinach, myrtle and Castelmagno” by Luca Nebuloni, used under CC BY 2.0 /Modified from original

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 30-05-2016

Caterina Saracino

X