Ingredienti:
• 4 mozzarelle
• 4 fette di prosciutto
• 1 uovo
• farina q.b.
• pane grattugiato q.b.
• olio di semi per friggere q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Impossibile resistere alla mozzarella ripiena con prosciutto cotto e fritta, così come alle sue varianti più saporite. Ecco come si prepara.

Ci sono alcune ricette sfiziose che una volta provate diventano una droga. Quindi, se quando si tratta di cibo la vostra forza di volontà vacilla, state lontani dalla mozzarella ripiena fritta. Tra i finger food veloci (o stuzzichini per aperitivi) che potete servire in meno di 20 minuti, questa bomba di sapore, con il suo ripieno a base di prosciutto, conquisterà tutti. Come detto, evitate di contare le calorie: la mozzarella fritta veloce merita di essere provata.

Chissà poi a chi è venuta la brillante idea di preparare questo piatto. Di certo se ne intendeva moltissimo di sapori guduriosi soprattutto visto che il ripieno di prosciutto non è l’unico che potete sfoderare. Vi daremo infatti qualche consiglio per preparare la mozzarella fritta in padella in diverse varianti, da quella con i friarielli a quella al pesto. Pronti a mettervi il grembiule?

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Mozzarella ripiena fritta
Mozzarella ripiena fritta

Come preparare la ricetta della mozzarella ripiena e fritta

  1. Per prima cosa scolate bene la mozzarella dal liquido di conservazione e tamponatela con della carta da cucina.
  2. Tagliate una calotta e scavate l’interno della mozzarella con un coltellino.
  3. Trasferite l’interno della mozzarella su un tagliere insieme al prosciutto cotto e tagliate tutto velocemente al coltello.
  4. Riempite di nuovo le mozzarelle con il composto ottenuto e chiudete ciascuna di essa con la sua calotta.
  5. Passatele dapprima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pane grattugiato.
  6. Scaldate due dita di olio in una padella e friggete la mozzarella da entrambi i lati, fino a che non risulterà ben dorata.
  7. Scolatela con una schiumarola e passatela su carta assorbente prima di servirla.

Mozzarella fritta: varianti golose

Inutile dire che questo scrigno di sapore fritto si presta a innumerevoli varianti. Tra le più saporite c’è la mozzarella ripiena di friarielli e alici fritta in pastella. Per prepararla ripassate una manciata di friarielli in padella con olio, aglio e peperoncino poi tritateli al coltello e regolate di sale. Scavate il centro della mozzarella come da ricetta, mettete un poco di verdure e due filetti di acciughe. Richiudete bene e dopo aver preparato una pastella con 200 g di acqua frizzante freddissima e 150 g di farina, intingete le vostre mozzarelle e friggetele in olio profondo.

Un’altra gustosa idea consiste nel preparare la mozzarella fritta ripiena di pesto. Anche in questo caso è una buona idea mescolare il pesto con la mozzarella tolta dal centro e poi farcirla di nuovo. Per quanto riguarda la frittura, i passaggi sono gli stessi della ricetta tradizionale.

Non vi resta che dare sfogo alla vostra golosità per realizzare delle altre versioni saporite. Ecco qualche abbinamento da provare: salsiccia e funghi, speck e mozzarella o ancora salsa di pomodoro, mozzarella e origano. Cosa ne pensate di questo upgrade della mozzarella in carrozza?

Conservazione

Trattandosi di una ricetta fritta, vi consigliamo di consumarla appena fatta. Se proprio vi dovesse avanzare, consumatela quanto prima riscaldandola in forno per qualche minuto.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 17-12-2021


Ciambellone dei Re Magi con frutta candita

Insolito ma raffinato, ecco il risotto con le rane