Ingredienti:
• 250 g di farina 00
• 100 g di zucchero + 1 cucchiaio
• 200 g di fragole
• 2 uova
• 150 ml di latte
• 100 g di burro
• 1/2 bustina di lievito per dolci
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 20 min

Un dolcetto goloso perfetto per la merenda e per salvare le fragole: stiamo parlando dei muffin alle fragole, una ricetta da provare!

Oggi abbiamo pensato per voi una ricetta golosissima, preparata con frutta di stagione. Stiamo parlando dei muffin alle fragole, perfetti per la colazione o la merenda. Inoltre, se avete delle fragole non più freschissime e non volete ripiegare sulla solita macedonia, questa è l’idea vincente. Saranno talmente buoni, che andranno a ruba prima che possiate accorgervene. E nessuno si accorgerà che le fragole avevano già qualche giorno!

Inoltre, potete poi decorarli a piacere: noi vi suggeriamo un topping di panna. Ma andiamo con ordine e iniziamo subito con la ricetta!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

muffin alle fragole
muffin alle fragole

Come preparare i muffin alle fragole

  1. Lavate le fragole, rimuovete il piccolo e tagliatele a tocchetti piuttosto piccoli.
  2. Mettetele in una ciotola con un cucchiaio di zucchero.
  3. Nel frattempo, a parte, mescolate la farina con lo zucchero e il lievito.
  4. Unite a filo il burro fuso e il latte, mescolando con una frusta da cucina per evitare che si formino dei grumi.
  5. Aggiungete ora anche le uova, sempre mescolando.
  6. Infine, completate con le fragole, mescolando questa volta delicatamente con un cucchiaio di legno.
  7. Trasferite quindi il composto nella teglia per muffin rivestita con gli appositi pirottini di carta. Riempiteli per 2/3 aiutandovi con un piccolo mestolo o con lo spallinatore per il gelato. Se non avete l’apposita teglia non preoccupatevi: potete usare i classici pirottini di carta, ma siccome sono poco solidi, vi consigliamo di inserirli all’interno di pirottini d’alluminio. In questo modo impedirete ai muffin di colare da tutte le parti in cottura.
  8. Infornate in fono già caldo a 180°C per 20 minuti. Sono cotti quando, infilzandoli con uno stecchino, questo esce asciutto. Ovviamente, fatte attenzione a non infilzare una fragola, altrimenti lo stuzzicadente sarà sempre bagnato!
  9. Fateli raffreddare su una gratella e gustateli appena saranno freddi.

Se amate questo frutto, scoprite tutti i nostri dolci con le fragole!

Come decorare i muffin alle fragole

muffin alle fragole e panna
muffin alle fragole e panna

Quando saranno freddi, potete gustarli così come sono, oppure con una semplice spolverata di zucchero a velo. Se invece volete un dolce più goloso, vediamo qualche idea!

  • La prima idea è quella di decorarli con la panna montata (anche vegetale) e una fettina di fragola. Acquistate la panna nel bricchetto e montatela da voi con le fruste elettrice. Solitamente è già zuccherata, ma assaggiatela per capire se è necessario aggiungere qualche cucchiaio di zucchero a velo.
  • In alternativa, potete realizzare una crema al mascarpone, inserirla all’interno di una sac-à-poche e distribuirla come topping su ogni muffin. Diventeranno come dei cupcake alle fragole!
  • In casa avete solo del cioccolato? Non preoccupatevi: può trasformarsi in una sfiziosa decorazione. Fatelo fondere a bagnomaria e intingete la punta di ogni muffin al suo interno. Nessuno potrà resistere a questa glassa preparata in tre minuti!

Conservazione

I muffin alle fragole si conservano (senza la decorazione) in un luogo fresco e asciutto per massimo 2 giorni.

La crema – o la panna – invece può essere conservata a parte in frigorifero per massimo una giornata all’interno di un contenitore a chiusura ermetica.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Fragole

ultimo aggiornamento: 28-05-2021


Impossibile resistere alla crema al pistacchio

Pasta al tonno: ideale per portare in tavola un piatto semplice, ma favoloso!