Ingredienti:
• 300 g di olive nere
• olio extravergine di oliva q.b.
• 2 peperoni
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 15 min

Le olive fritte sono una ricetta tipica pugliese preparata con pochi ingredienti. Procuratevi olive nere di qualità e provatele!

Avete presente il detto secondo cui fritta è buona anche una suola di scarpa? Ecco, non occorre arrivare a tanto, tuttavia ancora una volta abbiamo la prova che si può friggere proprio tutto. Una ricetta pugliese che ce lo dimostra è quella delle olive fritte. Precisiamo subito una cosa: non hanno niente a che vedere con le olive ascolane!

Per preparare le olive dolci fritte avrete bisogno di olive di ottima qualità, meglio se pugliesi. Le varietà che più si prestano a questa ricetta sono Nolca, Amele e Termite di Bitetto. Un altro ingrediente indispensabile è l’olio extravergine di olive per friggere. Null’altro occorre per la ricetta base, ma volendo potete aggiungere pomodorini, peperoni e origano per una versione più mediterranea. Vediamo insieme come procedere.

Olive fritte
Olive nere fritte

Come preparare le olive fritte

  1. Per prima cosa lavate bene le olive e tenetele da parte.
  2. In una padella, scaldate tanto olio di oliva quanto ne occorre a coprire tutto il fondo.
  3. Aggiungete le olive, un pizzico di sale e cuocete per 15 minuti a fiamma bassa.
  4. Servite le olive calde o a temperatura ambiente.

Olive fritte con peperoni o pomodori

Se desiderate prepararle nella variante con i pomodorini, scaldate sempre l’olio in padella con lo spicchio di aglio. Aggiungete poi i pomodorini lavati e tagliati a metà e lasciate cuocere per 15 minuti. Unite poi le olive, i peperoni, l’origano, un pizzico di sale e proseguite la cottura come da ricetta per 15 minuti.

Allo stesso modo, per l’altra variante, unite i peperoni tagliati a tocchetti e lasciate cuocere per qualche minuto a fiamma vivace. Unito poi le olive e proseguite con la cottura a fiamma bassa, sempre per 15 minuti.

Le olive sono un ottimo modo per iniziare un pranzo, ma per proseguirlo potete scegliere uno dei nostri primi piatti veloci: troverete sicuramente quello che fa al caso vostro!

Conservazione

Le olive nere fritte si conservano in frigorifero per 2-3 giorni. Vi consigliamo di portarle a temperatura ambiente prima di gustarle così da apprezzarne tutte le sfumature di sapore.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Aperitivo

ultimo aggiornamento: 09-06-2021


Amanti del peperoncino, questa marmellata è fatta apposta per voi!

Come preparare le penne all’arrabbiata di Alessandro Borghese?