Come fare le olive in salamoia: ricetta semplice e sfiziosa

Olive in salamoia fatte in casa: l’aperitivo è servito!

Ingredienti:
• 500 g di olive verdi
• 1 rametto di rosmarino
• 50 g di sale
• acqua q.b.
• pepe in grani q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 156

Come conservare le olive? In salamoia! Scopriamo come preparare questa conserva perfetta per un aperitivo o un finger food sempre a portata di mano.

La ricetta delle olive in salamoia è semplice e perfetta per creare una conserva deliziosa e perfetta per ogni occasione. Non esiste aperitivo, stuzzichino o buffet in casa in cui possano mancare le olive, che sono perfette per il vero aperitivo all’italiana, quello che ti stuzzica l’appetito, e non che te lo toglie!

Gli ingredienti di questa preparazione sono pochi, e il procedimento è molto semplice. L’unica cosa che dovete sapere è che i tempi di macerazione sono molto lunghi… ma fidatevi, ne sarà valsa la pena, perché il risultato è assicurato!

Per quanto riguarda le erbe, noi abbiamo scelto il rosmarino ma se preferite potete anche non metterle o usarne altre, come ad esempio il timo.

Seguiteci e vediamo insieme come realizzare le olive sotto sale.

Olive in salamoia
Olive in salamoia

Come si fanno le olive in salamoia: procedimento

  1. Prendete le olive e mettetele in una ciotola capiente. Noi abbiamo deciso di fare le olive verdi in salamoia, ma potete anche usarle nere o miste.
  2. Inserite l’acqua e il sale e lasciatele per 24 ore in immersione, dopodiché cominciate a cambiare l’acqua salata una volta a settimana, lasciandole macerare per circa 40 giorni.
  3. Ora preparate la salamoia per olive: fate bollire 100 grammi di sale in 1 litro di acqua. Una volta che vedrete le prime bolle, spegnete e lasciate raffreddare.
  4. Ora si passa alla conservazione: prendete dei barattoli di vetro sterilizzati, aggiungete le olive, la salamoia e delle erbe aromatiche (ad esempio pepe e rosmarino).
  5. Lasciate i barattoli rovesciati per 15 minuti e poi conservate le olive in un luogo fresco e asciutto per ancora 20-30 giorni prima di consumarle. Buon appetito!

Se vi sono piaciute le nostre olivette, allora dovete assolutamente provare la ricetta delle olive all’ascolana: fatte in casa sono ancora più buone!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 07-11-2019

X