Ricetta dell'orata al cartoccio al forno con pomodorini

Lo sentite questo profumo che viene dal forno? È l’orata al cartoccio!

Ingredienti:
• 1,5 kg di orate
• 2 rametti di rosmarino
• 4 rametti di timo
• 2 spicchi d'aglio
• 1 limone
• 40 g di olio extravergine di oliva
• 1 peperoncino
• sale q.b.
• pepe q.b
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 30 min

L’orata al cartoccio è un piatto di pesce profumato e saporito, che può essere arricchito con verdure e aromi diversi.

I filetti di orata al cartoccio sono un secondo piatto di pesce succulento, anche perché questa particolare cottura permette ai liquidi di rimanere nel pesce, rendendolo morbido e succoso. Inoltre, la tecnica di cuocere il pesce al cartoccio consente di realizzare un piatto leggero, saporito e con pochissimi grassi.

Per una maggiore comodità, una buona idea può essere quella di acquistare dei pesci già puliti e squamati, così da agevolare i tempi di preparazione. Potete utilizzare tantissimi ingredienti, fra erbe aromatiche, verdure e quant’altro. Noi oggi andremo a profumare il pesce con timo e rosmarino. Provateci anche voi a casa!

Orata al cartoccio
Orata al cartoccio

Come cucinare l’orata al forno

  1. Preriscaldate il forno a 180 °C. Lavate il peperoncino, possibilmente fresco, e tagliatelo a rondelle. Versatelo in una ciotola. Aggiungete le foglie di rosmarino, timo, l’aglio tagliato a fettine sottili e la scorza grattugiata di un limone, solo la parte gialla.
  2. Aggiungete un cucchiaio d’olio. Mettete parte di questo condimento all’interno della pancia del pesce, preservatene un po’ per l’esterno.
  3. Tagliate il limone a fettine, e anche in questo caso mettete alcune fette all’interno della pancia. Prendete dei fogli di carta alluminio o da forno, ungeteli con l’olio e adagiatevi i pesci che avete ben lavato e asciugato. Conditeli da entrambi i lati con un pizzico di sale e di pepe e con il condimento di erbette e peperoncino. Guarnite anche con le fettine di limone tenute da parte, e se volete potete anche aggiungere altri ingredienti come dei pomodorini tagliati a metà e delle olive denocciolate.
  4. Chiudete la carta a formare un cartoccio. Sigillatelo bene in modo che durante la cottura i vapori non fuoriescano: faciliterete la cottura del pesce preservandone sapori e profumi.
  5. Cuocete per 30 minuti, e una volta terminato il tempo, togliete dal forno. Aprite il cartoccio sul momento, così da preservare fino all’ultimo tutti gli odori e i profumi. Buon appetito!

Provate anche il nostro fantastico branzino al forno!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 17-11-2019

X