Ingredienti:
• 120 g di farina 00
• 1 uovo
• 1 bustina di lievito per dolci
• 20 g di burro
• 20 g di zucchero
• 100 ml di latte
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 230

I pancake americani sono un classico della colazione d’oltreoceano, una ricetta facile da fare e davvero golosa. Ecco come si fanno!

Oggi prepariamo i pancake, una ricetta facile e veloce per un fantastico dolce in pieno stile americano! Questi soffici dischetti sono ideali per cominciare la giornata con un tocco di golosità, ma anche per una merenda sfiziosa.

Molti credono che siano difficili da preparare, ma la verità è che sono davvero veloci e semplicissimi. Non ci credete? Allora seguiteci in cucina, vedremo come farli e scopriremo quali sono i migliori abbinamenti!

Pancake americani
Pancake americani

Come fare i pancake: la ricetta originale

  1. Prendete una ciotola e versateci la farina ben setacciata, il sale e lo zucchero.
  2. Separate le uova, e cominciate a lavorare gli albumi in un’altra ciotola, montandoli a neve con le fruste elettriche.
  3. Versate i tuorli in un bicchiere e sbatteteli leggermente con una forchetta.
  4. Unite il latte alla farina e sbattete con una frusta o una forchetta.
  5. Aggiungete i tuorli sbattuti e il burro fuso e mischiate di nuovo molto bene.
  6. Ora unite il lievito per dolci, un pizzico di sale e gli albumi montati a neve e incorporateli con una spatola, con gesti delicati e agendo dal basso verso l’alto.
  7. Passiamo ora alla cottura. Prendete una piccola padella antiaderente e mettetevi un pezzettino di burro. Fate sciogliere sul fuoco girando in modo da ungere l’intero fondo della padella. Con un mestolino versate nella padella un po’ della pastella e ruotate in modo che vada a ricoprire il fondo: rispetto, ad esempio, alle crepes devono essere molto più spessi.
  8. Fate cuocere le frittelle americane a fuoco medio-alto per un minuto circa. Quando sulla superficie superiore del pancake si cominciano a formare delle bolle, giratelo con una paletta e cuocetelo ancora per 30-40 secondi. Continuate sino a terminare il burro e la pastella, e il gioco è fatto!

Come fare i pancake in bottiglia: la ricetta

Un versione un po’ innovativa è più divertente di questa ricetta è quella del pancake in bottiglia. Gli ingredienti sono gli stessi, ma la differenza sta tutta nel procedimento, per il quale serve, appunto, una bottiglia.

  1. Con l’aiuto di un imbuto, mettete tutti gli ingredienti in una bottiglia.
  2. Tappate e scuotete energicamente per qualche minuto finchè il composto non sarà bello omogeneo.
  3. Fate poi cuocere le frittelline in una padella calda e unta versando il composto direttamente dalla bottiglia. Dopo 30-40 secondi girateli sull’altro lato.

Come fare i pancake con il Bimby

Se invece possedete il mitico Bimby, è ancora più veloce.

  1. Nel boccale del Bimby inserite la farina setacciata, lo zucchero, il latte e l’uovo.
  2. Aggiungete un pizzico di sale e il lievito e azionate a vel. 6 per circa 1 minuto e mezzo.
  3. Per la cottura, anche in questo caso, dovrete spostarvi sui fornelli: fate sciogliere il burro in una padella e aggiungete un mestolino di impasto alla volta.
  4. I pancake dovranno cuocere circa 1 minuto per lato al massimo.

Se avete qualche dubbio, vi lasciamo la ricetta completa dei pancake con il Bimby: buona preparazione!

Come mangiare i pancake: ricette veloci per condirli

pancake con la Nutella
pancake con la Nutella

Secondo la tradizione, i pancake vanno impilati uno sopra l’altro, come a formare una torre, e poi serviti in un piatto unico dal quale ognuno si ricava le proprie fette. Ma quali sono i migliori abbinamenti?

Se vogliamo restare sul classico, non esistono pancakes senza sciroppo d’acero! Versatelo sopra e aggiungete della frutta fresca di stagione, che darà una marcia in più al piatto.

Se invece desiderate provare altre versioni golose, potete aggiungere della panna montata, oppure realizzare dei fantastici pancake alla Nutella e zucchero a velo: non dovete far altro che alternare ad ognuno un po’ di crema spalmabile… e regalarvi un attimo di pura goduria!

Pancake: storia e curiosità

Sebbene la ricetta dei pancake sia radicata nella tradizione culinaria americana e anglosassone, per arrivare alle sue origini dobbiamo andare molto più lontano: nell’Antica Grecia.

Pare, infatti, che già greci e romani amassero un dolce che loro chiamavano Alica Dolcia, del tutto simile a quelli che oggi chiamiamo pancakes. Alla loro versione, però, mancava ancora un dettaglio: un agente lievitante, che verrà aggiunto molto anni dopo.

Nel Quattrocento fa la sua comparsa, per la prima volta, il termine pancake e per tutto il Medioevo ogni Paese continua a realizzare la sua variante; quella che più si avvicina rimane quella olandese (pannekoek).
A questo punto entrano in gioco gli USA: a loro va il merito di aver aggiunto del lievito tra gli ingredienti!

Curiosamente, il giorno prima dell’inizio della Quaresima, (quello che noi chiamiamo Martedì Grasso), in molti paesi del Commonwealth viene detto Pancake Day. Perchè? perché è la giornata che precede il periodo di digiuno e penitenza che conduce alla Pasqua

Se vi è piaciuta la ricetta dei pancake, scoprite il video della preparazione.

[DeltaYoutube videourl=”https://www.youtube.com/embed/n3OMC-nuwYY”]

Pancake: ricette e varianti

Non penserete mica che sia finita qui! Ci sono moltissime altre ricette di pancake che potete realizzare e di seguito ve li illustreremo: ci sono quelli light, quelli alla banana, la versione giapponese… potete farli tutti col metodo tradizionale o in bottiglia: se siete pronti, iniziamo!

1. La ricetta dei pancake light

pancake light
pancake light

Per chi vuole fare una colazione sana e leggera, ma senza rinunciare ad uno sfizio, lasciamo la nostra ricetta dei pancake light. Cos’hanno di diverso da quelli tradizionali? Presto detto: sono pancake senza latte, uova, lievito e burro.

Il procedimento è quello tradizionale, ma ecco gli ingredienti:

  • 200 g di farina 00
  • 75 g di zucchero
  • 250 g di acqua
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci vanigliato
  • sale q.b.

2. Come fare un pancake vegano perfetto?

Pancake vegani
Pancake vegani

Anche chi segue un’alimentazione vegana non deve rinunciare a questo dolcetto, che vi proponiamo di seguito anche nella sua ricetta vegana quindi senza uova e burro e con latte vegetale. La farina, inoltre, è integrale. Ecco gli ingredienti:

  • 150 g di farina integrale
  • 20 g di zucchero di canna
  • un pizzico di lievito
  • 50 ml di olio di semi
  • 60 ml di latte di nocciola

3. Come fare un ottimo pancake proteico: la ricetta

pancake proteici
pancake proteici

I pancake proteici sono perfetti per chi segue una dieta proteica o semplicemente vuole provare una ricetta diversa dal solito. Le calorie complessive, però, dobbiamo dirvelo, non sono meno rispetto alle ricette tradizionali (siamo sempre sulle 160 kcal a porzione, circa). Gli ingredienti sono:

  • 5 albumi
  • 25 g di farina di avena
  • 25 g di farina di cocco
  • 5 g di lievito
  • 1 banana
  • 50 g di proteine in polvere (facoltativo)

4. La ricetta di fluffy pancake giapponesi

Pancake giapponesi
Pancake giapponesi

Belli, alti e soffici, i pancake giapponesi sono senza dubbio quelli più scenografici della lista. Come si fanno? Il segreto sembra tutto nell’albume montato a neve, unito ad un pizzico di lievito per dolci che, grazie all’aiuto di un coppapasta, aiuta a dare alle frittelle l’aspetto gonfio e soffice. Eco l’occorrente:

  • 2 uova
  • 25 g di zucchero
  • 40 g di farina
  • 20 ml di latte
  • 3 g di lievito per dolci

Da non confondere con i dorayaki, anch’essi di origine giapponese, che in realtà sono due frittelline farcite di anko (la tipica marmellata di fagioli rossi).

5. Come fare i pancake alle banane

pancake alla banana
pancake alla banana

Avete delle banane mature da far fuori? Usatele per preparare dei deliziosi pancake alla banana. Questo frutto, inoltre, conferisce al dolce un morbidezza e una dolcezza naturale! Per ottenere una consistenza più omogenea invece che schiacciare con la forchetta, vi consigliamo di usare un mixer (soprattutto se le banane non sono già molto mature).

Ecco gli ingredienti:

  • 300 g di farina
  • 2 banane
  • 2 uova
  • 200 ml di latte
  • 30 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci

6. La ricetta dei pancake salati

pancake salati
pancake salati

E per gli amanti della colazione continentale non potevano mancare i pancake salati! Gli ingredienti per la pastella non sono troppo diversi dalla versione tradizionale, così come anche il procedimento di preparazione; potete poi spaziare con la fantasia per la farcitura. Noi abbiamo usato:

  • 225 ml di latte
  • 150 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • 1/2 bustina di lievito
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • salmone affumicato q.b.
  • 1 mazzetto di rucola
  • ravanelli a piacere
  • maionese q.b. (opzionale)
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino

7. Pancake “senza”: come sostituire uova, burro, latte, lievito…

Avete una voglia irrefrenabile di pancake ma vi siete accorti che vi manca uno degli ingredienti? Vediamo, caso per caso, come rimediare e le sostituzioni che potete fare senza dover correre al supermercato!

– I pancake senza uova posso sembrare difficili, ma in realtà il segreto di queste frittelle sta nel fatto che le uova vengono semplicemente rimpiazzate aumentando la quantità di liquidi.

– La ricetta dei pancakes senza burro è leggera e un po’ meno calorica di quella tradizionale. Con due cucchiai di olio di semi nell’impasto non avrete bisogno di aggiungere il burro!

– Perfetti per gli intolleranti al lattosio, i nostri pancake senza latte sono anche senza burro. Gli ingredienti? 130 g di farina 00, 80 g di zucchero, 2 uova, 60 ml di acqua, 1 bustina di lievito per dolci, 1 cucchiaino di miele, zucchero a velo, 1 cucchiaino di olio di semi e 1 pizzico di sale.

– I pancake senza lievito si preparano con albumi montati a neve e bicarbonato: l’unione di questi due ingredienti non vi farà affatto sentire la mancanza dell’agente lievitante classico!

– I pancake senza glutine sono la dimostrazione che celiachia non vuol dire rinunciare ad un dessert goloso! Gli ingredienti sono gli stessi (controllate solo che ci sia la dicitura “senza glutine”) ma la farina 00 viene sostituita con quella di riso: più semplice di così!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Gusto e salute Pancake

ultimo aggiornamento: 05-09-2020


In cerca di ricette veloci da fare? Ecco 10 piatti facili e con pochi ingredienti

Gelato alla pesca: la ricetta a base di frutta (anche con gelatiera e Bimby)