Ingredienti:
• 590 ml di latte
• 100 g di zucchero
• 6 g di fogli di gelatina
• scorza di un limone
• 20 g di amido di mais
• 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
• un pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 300

Come terminare una cena raffinata tra amici? Con un’ottima panna cotta senza panna, così deliziosa ed elegante nella sua semplicità!

La panna cotta senza panna è un dolce al cucchiaio morbido e fresco, semplicissimo da fare e anche molto economico dato l’utilizzo di pochi ingredienti. La preparazione base di questa ricetta potrà essere guarnita con topping o varie tipologie di coulis, da scegliere in base alla stagione e ai gusti personali.

In ogni caso riuscirete a realizzare un delicato dessert da servire ai vostri ospiti per terminare una cena raffinata. In tutta la sua semplicità, potrà diventare persino una golosa merenda che adoreranno sia i grandi che i piccini. Attrezzatevi di stampini da dolci per ottenere dei magnifici dessert monoporzione!

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Panna cotta senza panna
Panna cotta senza panna

Preparazione della ricetta della panna cotta senza panna

  1. In un pentolino setacciate l’amido di mais, aggiungete lo zucchero e un pizzico di sale, e mescolate bene.
  2. Versate il latte a filo mescolando con una frusta a mano.
  3. Ricavate la scorza del limone senza la parte bianca che è più amarognola.
  4. Unite quindi nel pentolino la scorza di limone e l’estratto di vaniglia.
  5. Ponete su fiamma bassa e fate sobbollire per circa 10 minuti mescolando con un mestolo finché il composto si sarà addensato.
  6. Spegnete la fiamma e lasciate intiepidire, poi togliete le scorze.
  7. In una ciotola con acqua fredda ammollate i fogli di gelatina finché non si saranno ammorbiditi.
  8. A questo punto strizzateli bene e uniteli al composto di latte, mescolate per farli sciogliere, poi distribuite il tutto negli stampini.
  9. Fate raffreddare completamente e riponete in frigo per almeno 4 ore.
  10. Dopo questo tempo potrete tirare fuori dal frigo i dessert, trasferirli su un piattino da dolce e decorarli come preferite!

Varianti e idee per la panna cotta senza panna

  • È possibile sostituire il latte intero con latte di mandorla, di avena o di riso.
  • Potete guarnite la vostra finta panna cotta con un topping al cioccolato, al caramello o con delle deliziose salse alla frutta a seconda della stagione. Ad esempio per realizzare una salsa di fragole frullate e filtrate 400 g di fragole, poi fatele sobbollire in un pentolino insieme a 40 g di zucchero per circa 5 minuti a fiamma bassa e mescolando. Quando la salsa sarà densa, fatela intiepidire e poi trasferitela in frigo. Versatela sul vostro dessert al momento di servire.
  • Guarnite ulteriormente con frutta fresca, frutta secca tritata o con una fogliolina di menta.

Conservazione

Potete conservare la panna cotta in frigorifero per massimo 3 giorni.

Potrebbe interessarvi anche la ricetta della mousse di yogurt con amarene!

5/5 (1 Recensione)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 17-07-2022


Ecco a voi tutto il sapore della frutta con la cheesecake banana e cioccolato

Qual è il segreto del ragù alla bolognese di Bruno Barbieri?

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti