Ingredienti:
• 250 g di farina 0
• 250 g di semola di grano duro rimacinata
• 300 ml di acqua
• 50 ml di olio evo
• 1 bustina di lievito
• 1 cucchiaino di zucchero
• 15 g di sale
• 300 g di passata di pomodoro
• 250 g di mozzarella per pizza
• origano q.b.
• olio spray q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 7 min

Preparare i panzerotti in friggitrice ad aria è davvero semplicissimo e il risultato degno delle migliori friggitorie. Ecco la nostra ricetta infallibile.

I panzerotti pugliesi sono uno dei fiori all’occhiello di questa regione ma spesso si tende a non preparali in casa per via della frittura. Vuoi per gli odori, vuoi perché rende tutto più calorico, è una delle tecniche di cottura meno apprezzate e di cui si cerca più spesso un’alternativa. Per questo motivo oggi vi sveliamo come preparare degli ottimi panzerotti in friggitrice ad aria, buoni come quelli fritti ma molto più salutari.

Ci sono un paio di trucchi che vi permetteranno di ottenere dei panzerotti pugliesi non fritti ma buoni come i tradizionali. Il primo è utilizzare dell’olio spray, indispensabile praticamente per tutte le ricette con la friggitrice ad aria. Il secondo invece è girarli a metà cottura. Ma vediamo tutti i passaggi nel dettaglio.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

panzerotti in friggitrice ad aria
panzerotti in friggitrice ad aria

Come preparare la ricetta dei panzerotti in friggitrice ad aria

  1. Per prima cosa versate le due farine in una ciotola e mescolatele velocemente. A parte, sciogliete il lievito e lo zucchero nell’acqua tiepida, quindi unitelo alle farine.
  2. Mescolate dapprima con un cucchiaio di legno, aggiungendo olio e sale quando l’acqua si sarà assorbita, quindi finite di impastare a mano sulla spianatoia. Dovrete ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  3. Mettetelo a lievitare per un paio di ore nella ciotola oliata e coperta da pellicola. Vi consigliamo il forno spento con la luce accesa.
  4. A questo punto dividete l’impasto in 8 panetti uguali e stendeteli uno alla volta con il mattarello fino a raggiungere uno spessore di un paio di millimetri.
  5. Posizionate al centro di ciascuno un paio di cucchiai di passata di pomodoro, conditela con il sale e l’origano, quindi ultimate con la mozzarella a dadini. Meglio utilizzare quella per pizza che rilascia meno acqua.
  6. Chiudete a mezzaluna sigillando bene con i rebbi di una forchetta quindi posizionate due panzerotti nella friggitrice ad aria. Spruzzateli con l’olio e cuoceteli per 7 minuti a 200°C girandoli a metà cottura e spruzzandoli nuovamente con olio. Serviteli ben caldi.

Per il ripieno non avete che l’imbarazzo della scelta. Oltre al classico pomodoro e mozzarella potete provare salsiccia e cime di rapa, davvero molto pugliese, prosciutto e formaggio, pomodoro, mozzarella, olive e capperi, oppure utilizzare quello che avete in frigorfero.

Vi garantiamo che i nostri panzerotti in friggitrice ad aria sono all’altezza della ricetta originale: provare per credere.

Conservazione

I panzerotti non fritti si conservano fuori dal frigorifero per un paio di giorni. Vi consigliamo di riscaldarli 2 minuti in friggitrice ad aria prima di gustarli.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 06-03-2023


Bocconcini di tacchino in salsa yogurt, un secondo piatto gluten free

Tanto gustosi quanto colorati, i biscotti M&M’s conquistano tutti!