Ingredienti:
• 400 g di pasta
• 20 asparagi
• 1 spicchio d'aglio
• pepe q.b.
• sale q.b.
• formaggio grattugiato q.b.
• 1/2 cipolla bianca
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

La pasta con asparagi è un piatto delizioso, perfetto da proporre in ogni occasione e molto veloce da realizzare: vediamo subito come prepararlo!

Oggi andiamo alla scoperta della ricetta della pasta con asparagi. Se amate queste verdure, allora siete nel posto giusto, perché non esiste miglior modo di esaltarne il sapore che con questo delizioso primo piatto. Esistono tantissimi modi di preparare questa ricetta, ma noi oggi ve ne proponiamo una semplice, naturale e fantastica, che non potrà non piacere a tutti. Ma non temete, alla fine vi daremo anche qualche consiglio per una variante davvero saporita.

Faremo cuocere gli asparagi in padella iniziando dai gambi e poi ne frulleremo una parte per ottenere un primo piatto più cremoso. Poi, cuoceremo anche le punte e alla fine pasta e asparagi vanno saltati in padella in modo che i sapori si leghino per bene.

Cominciamo subito e mettiamoci al lavoro per preparare la pasta con asparagi: pronti, via!

10 ricette per tenersi in forma

Pasta agli asparagi
Pasta agli asparagi

Come cucinare la pasta con gli asparagi

  1. Per prima cosa, occupatevi della pulizia degli asparagi. Lavateli sotto acqua corrente e con l’aiuto di un pela-verdure rimuovete le parti esterne troppo dure, e se serve, il fondo di ogni asparago. Se avete preso degli asparagi grossi cuoceteli a vapore per circa 7-8 minuti o lessateli per 5 minuti, se invece utilizzate gli asparagi sottili tipo asparagina o asparagi selvatici basterà tagliare finemente il gambo e passare subito alla cottura in padella con un mestolino d’acqua calda.
  2. Nel frattempo, mettete su l’acqua dove poi cuocerete la pasta.
  3. Andiamo in padella, con uno spicchio d’aglio, mezza cipolla bianca tritata finemente e olio extravergine. Fate soffriggere bene il tutto e poi sarà la volta degli asparagi: iniziate a far cuocere i gambi, che potete tagliare a pezzetti oppure a rondelle per una cottura veloce e un risultato goloso, e aggiungete un mestolino d’acqua calda prelevata dalla pentola per la pasta.
  4. Una volta pronti (ci vorranno circa 15 minuti), frullatene una piccola parte insieme a un filo d’olio, a del formaggio grattuggiato e a un po’ di acqua calda.
  5. Mettete ora in padella le punte: saltatele facendole diventare croccanti.
  6. Calate la pasta dopo aver salato l’acqua e attendete che sia cotta.
  7. E ora arriva il segreto per legare il sugo agli asparagi: l’acqua di cottura. Scolatela in padella, aggiungete un filo d’olio e un mestolino d’acqua e saltate con tutti gli asparagi (punte, rondelle e crema).
  8. Una volta finito, rimuovete l’aglio e condite con sale, pepe e una spolverata di formaggio grattugiato. La pasta è pronta, buon appetito!

Altri modi per realizzare il sugo di asparagi

Per un condimento perfetto non ci sono mai regole ferree, soprattutto quando si parla dei piatti salati. Potete anche decidere, infatti, a vostro gusto, di non frullare gli asparagi e aiutarvi solo con l’acqua di cottura per rendere il condimento cremoso.

In alternativa, potete realizzare in sugo più rustico e casereccio: buttate in padella un filo d’olio, l’aglio e la cipolla tritata il più finemente possibile. Una volta appassita e diventata quasi una crema aggiungete i gambi e 1-2 mestoli di acqua calda. Cuocete per circa 10-15 minuti e poi schiacciate un po’ i gambi con la forchetta in modo che si formi una crema grossolana. Solo alla fine unite anche le punte e fatele ammorbidire (se avete lessato la verdura vi conviene cuocere le punte a parte con una noce di burro in modo che non si sfaldino e divengano croccanti fuori e morbide dentro).

Infine potete arricchire la vostra pasta con asparagi verdi con tantissime aggiunte che stanno benissimo con questo ortaggio: a brevissimo vi spiegheremo come preparare la pasta con aggiunta di pancetta, ma potete anche prepararla con lo speck e la salsiccia se volete giocare con i contrasti, oppure con zafferano e/o gamberetti per rimanere si sapori delicati e che stanno benissimo tra loro. Con lo zafferano non esagerate, leggete bene le indicazioni sulla bustina per quanto riguarda le dosi, mentre che per gli altri condimenti potete scegliere a piacere la quantità da aggiungere: dovrete solo farli abbrustolire prima in padella e poi unirli agli asparagi.

Pasta asparagi e pancetta, la variante saporita

pasta asparagi e pancetta
pasta asparagi e pancetta

Se non avete commensali vegetariani, vi suggeriamo anche di provare la pasta con asparagi e pancetta: un abbinamento vincente e perfetto anche per condire della pasta all’uovo. Anche in questo caso la prepariamo senza panna, così da mantenere la ricetta più leggera.

  1. In una padella mettete 50 g di pancetta a dadini a rosolare mentre fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
  2. Fate cuocere i gambi degli asparagi e frullateli e le punte.
  3. Scolate la pasta e fatela saltate qualche istante in padella con pancetta e asparagi per far amalgamare i sapori! Non dimenticate di aggiungere un po’ di acqua di cottura per un risultato cremoso.

Se volete provare un altro piatto delizioso, ecco per voi tutte le nostre ricette con asparagi!

Conservazione

Consigliamo di consumare al momento questo primi piatti con gli asparagi, in qualsiasi versione decidiate di prepararlo. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Primi piatti semplici

ultimo aggiornamento: 25-05-2020


Bruschetta con tonno: la ricetta per finger food salati e senza glutine

Pesto alla cetarese, il condimento per un primo piatto davvero saporito