Ingredienti:
• 250 ml di latte
• 70 g di zucchero (+ 1 cucchiaio)
• 3 tuorli
• 40 g di fecola
• 3 tuorli
• 80 g di burro
• 250 ml di acqua
• 150 g di farina
• 1 pizzico di sale
• 4 uova
• 1 limone
• olio di semi q.b.
• 15 amarene sciroppate
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: media
persone: 15
preparazione: 30 min
cottura: 15 min

Golose e ripiene di crema pasticcera, le zeppole di San Giuseppe con il Bimby sono davvero semplicissime da preparare per la festa del papà.

Il Bimby è un robottino che chi ha provato dichiara di non poter più abbandonare. D’altronde, avere la possibilità di preparare anche le ricette più complesse sporcando solo un boccale è davvero un’idea accattivante. Per questo oggi vi sveliamo come preparare le zeppole di San Giuseppe con il Bimby.

Questo dolce viene solitamente realizzato in occasione del 19 marzo, San Giuseppe nonché festa del papà, e si ottiene da un impasto a base di pasta choux che, una volta fritto, diventa leggero e croccante. Noi vi sveleremo anche come preparare le zeppole di San Giuseppe al forno con il Bimby così che anche i più attenti alla linea potranno cimentarsi in questa ricetta. Non potrete però fare a meno della crema pasticcera: quella è sacra e senza non potete nemmeno parlare di zeppole!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Zeppole San Giuseppe Bimby
Zeppole San Giuseppe Bimby

Come preparare la ricetta delle zeppole con il Bimby

  1. Per preparare le zeppole con il Bimby cominciate dalla crema pasticcera così che sia ben fredda non appena le zeppole sono pronte. Tritate 70 g di zucchero con metà scorza del limone: 20 sec. vel. Turbo.
  2. Unite quindi i tuorli, la fecola di patate e il latte e cuocete a 80°C per 7 min. a vel. 4.
  3. Una volta pronta, trasferitela in una ciotola, copritela con pellicola a contatto e fate raffreddare.
  4. Dedicatevi ora alla pasta choux: tritate lo zucchero rimanente con la scorza del limone: 30 sec. vel. Turbo.
  5. Unite quindi acqua, sale e burro: 100°C 10 min. vel.2.
  6. Aggiungete poi la farina: 30 sec. Vel.5.
  7. Lasciate intiepidire l’impasto per 10 minuti poi impostate vel. 4 e unite le uova una alla volta, aspettando che la precedente si sia assorbita prima di continuare.
  8. Quando tutte le uova si sono inglobate all’impasto, azionate ancora il Bimby per 30 sec. a vel. 6.
  9. Trasferite l’impasto in una tasca da pasticcere munita di bocchetta a stella.
  10. Ricavate ora dei quadrati di carta forno di circa 5 cm di lato e dressate l’impasto sulla carta dandogli la classica forma della zeppola: fate un cerchio di base partendo dal centro e proseguendo a spirale, poi sollevatevi solo sul giro più esterno in modo da formare il bordo.
  11. Friggete le zeppole in olio bollente, lasciandole cadere delicatamente con tutta la carta forno e rimuovendola solo quando si sarà staccata. Giratele anche dall’altro lato e una volta ben dorate, scolatele con una schiumarola e passatele su carta assorbente.
  12. Farcite le zeppole con la crema pasticcera (per comodità potete trasferirla in una tasca da pasticcere) poi decorate con l’amarena e una spolverata di zucchero a velo.

Zeppole di San Giuseppe al forno

Come ben saprete se avete mai preparato i bignè, la pasta choux può essere anche cotta al forno.

  1. In questo caso adagiate le zeppole direttamente su una teglia e cuocetele a 200°C per 20 minuti, poi abbassate la temperatura a 160°C e cuocete per altri 10-15 minuti.
  2. Spegnete e lasciatele raffreddare all’interno con lo sportello socchiuso.
  3. A questo punto non vi resta che farcirle alla maniera classica, decorando poi con l’amarena sciroppata e una spolverata di zucchero a velo.

Se non avete il Bimby non è certo il caso di disperarsi! Provate la ricetta classica delle zeppole di San Giuseppe.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Ricette Bimby

ultimo aggiornamento: 26-01-2021


Può una torta dietetica essere deliziosa? Scopritelo con la nostra ricetta!

Pastiera napoletana con crema pasticcera: impossibile resisterle