Ingredienti:
• 320 g di pasta
• 1 lattina di pelati
• 1 cipolla
• 1 cucchiaio di capperi dissalati
• 1 peperoncino fresco
• 40 g di olive nere
• 1 mozzarella
• 2 cucchiai di olio evo
• sale q.b.
• origano fresco q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Se cercate un primo piatto veloce la pasta alla vesuviana è la ricetta che fa per voi. Preparatevi a un’esplosione di sapori!

Già dal nome possiamo capire quali sono le origini di questo primo piatto mediterraneo e qual è la sua caratteristica principale. La pasta alla vesuviana infatti è originaria della città di Napoli, posizionata ai piedi del dormiente vulcano ed è una ricetta facile e veloce che vale la pena tenere presente. Prepararla è davvero semplice e bastano giusto una manciata di ingredienti tipici della cucina italiana.

Se proprio volete realizzare questo primo piatto piccante alla maniera tradizionale allora dovrete procurarvi i pomodorini del piennolo, una varietà particolare che cresce proprio ai piedi del vulcano. Viceversa, utilizzate dei pelati di qualità: il risultato sarà comunque ottimo.

pasta alla vesuviana
pasta alla vesuviana

10 ricette detox per tornare in forma

Come preparare la ricetta pasta alla vesuviana

  1. Per prima cosa mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione.
  2. Nel frattempo, in una padella a parte, scaldate l’olio e rosolate la cipolla tagliata a fettine sottili e il peperoncino tritato. Una volta tenera, incorporate i pelati schiacciati con una forchetta, le olive tagliate a rondelle, i capperi dissalati e un pizzico di sale. Lasciate cuocere per una decina di minuti.
  3. Una volta pronto il sugo unite la mozzarella tagliata a dadini e lasciata sgocciolare per tutto il tempo di preparazione del condimento. Mescolate bene e fate sciogliere.
  4. Scolate la pasta, unitela al sugo e profumate il tutto con l’origano fresco. Mantecate con un mestolo di acqua di cottura fino a renderla cremosa quindi servite.

Potete anche decidere di preparare in anticipo il piatto e trasformarlo nella pasta alla vesuviana al forno. In questo caso vi consigliamo di seguire la ricetta ma scegliere un formato di pasta corto come i fusilli o le penne. Una volta amalgamati tutti gli ingredienti versatela in una pirofila adatta alla cottura in forno e passatela a 200°C per 10 minuti, giusto il tempo che si formi una bella crosticina. Servitela calda.

Se vi è piaciuto questo primo piatto veloce vi consigliamo di provare anche la mitica pasta allo scarpariello, sempre di origini napoletane.

Conservazione

Questa pasta si conserva in frigorifero per 2-3 giorni ben coperta da pellicola. Potete riscaldarla in padella, al forno o nel microonde prima di consumarla.

5/5 (4 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 08-07-2023


Schiacciatina di zucchine light e senza glutine: buonissima!

Zucchine ripiene di tonno in friggitrice ad aria