Ingredienti:
• 300 g di pasta corta tipo rigatoni
• 1 mazzetto di basilico fresco
• 1 kg di pomodorini pendolini o ciliegino
• 30 g di pecorino grattugiato
• 30 g di provolone
• 1 spicchietto di aglio
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Pasta allo scarpariello: gli ingredienti e la ricetta per preparare un primo piatto gustoso e tipico della tradizione culinaria napoletana.

La preparazione della pasta allo scarpariello ci porta dritti nei quartieri spagnoli napoletani, dove è nata questa ricetta. Col tempo questa semplicissima quanto buona ricetta si diffusa in tutta la Campania. Secondo il dialetto napoletano “scarpariello” significa calzolaio, dunque perché questo nome? Sicuramente per la velocità della preparazione, una ricetta veloce che consente di non togliere tempo prezioso al lavoro; in più, originariamente, i calzolai avevano spesso molto formaggio da utilizzare dato che ne ricevevano in quantità come forma di pagamento da parte dei contadini più poveri.

Questo primo piatto dal nome così bizzarro non è altro se non una pasta veloce con formaggio e pomodoro. Ecco la preparazione passo per passo!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

pasta allo scarpariello
pasta allo scarpariello

Preparazione della pasta allo scarpariello

  1. Per prima cosa lavate bene i pomodorini freschi sotto acqua fredda corrente, poi asciugateli e tagliateli a spicchi.
  2. Versate sul fondo di una padella o di una casseruola dai bordi bassi l’olio di oliva, fate soffriggere l’aglio per qualche minuto poi aggiungete i pomodorini, salate e fate cuocere almeno per 10-12 minuti.
  3. A cottura ultimata aggiungete il basilico spezzettato, eliminate l’aglio e mescolate bene.
  4. Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e versatela subito nella padella con il condimento.
  5. Aggiungete anche il pecorino e il provolone grattugiati, mescolate bene in modo da far sciogliere i formaggi nel sugo di pomodorini.
  6. Impiattate e… buon appetito!

Seguendo questa ricetta potete preparare degli ottimi spaghetti allo scarpariello, sostituendo semplicemente i rigatoni con gli spaghetti (o qualsiasi altro formato di pasta, ovviamente!).

Se amate la cucina campana, potete preparare anche la pasta al forno alla napoletana.

Conservazione

Questo piatto è buonissimo se consumato caldo e appena pronto, tuttavia potete anche pensare di aggiungere della besciamella e riciclarlo facendolo passare in forno per circa 15-20 minuti. In questa seconda versione della ricetta del riciclo si conserva per circa 1-2 giorni in frigorifero. Sconsigliamo la congelazione.

4.6/5 (8 Reviews)
TAG:
Cena veloce Idee per cena Primi piatti semplici

ultimo aggiornamento: 05-12-2020


Maritozzi romani con panna: perfetti per una colazione golosa

Mal di gola o mal di stomaco? La tisana allo zenzero è la “cura di ogni male”