Ingredienti:
• 320 g di spaghetti
• 200 g di pecorino romano
• pepe q.b.
• 1 pizzico di cannella
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 10 min

Cremosi come l’originale ma con un ingrediente segreto in più: gli spaghetti cacio e pepe di Cannavacciuolo sono davvero strepitosi!

Poteva un grande chef come Antonino Cannavacciuolo esimersi dal preparare una sua personale rivisitazione della cacio e pepe? Certo che no! E se, sul web, le polemiche volano quando si reinterpreta un piatto sacro come questo, nessuno si sognerà mai di dire qualcosa allo chef. Che poi, gli spaghetti cacio e pepe di Cannavacciuolo sono tanto insoliti quanto buoni e vi consigliamo davvero di provarli!

Però ora vi abbiamo tenuto sulle spine fin troppo ed è arrivato il momento di svelarvi l’ingrediente segreto della ricetta degli spaghetti cacio e pepe di Cannavacciuolo: la cannella. Sicuri che una volta provata ne rimarrete entusiasti, vi lasciamo la preparazione e il video dello chef al lavoro.

Spaghetti cacio e pepe di Cannavacciuolo
Spaghetti cacio e pepe di Cannavacciuolo

Come preparare la ricetta degli spaghetti cacio e pepe di Cannavacciuolo

  1. Per preparare la cacio e pepe di Cannavacciuolo cominciate lessando gli spaghetti al dente in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione.
  2. Nel frattempo grattugiate finemente il pecorino in una ciotola e unite mezzo mestolo di acqua calda ma non bollente, mescolando con una frusta fino a che non si sarà sciolto.
  3. Una volta pronta la pasta, scolatela e amalgamatela al condimento, mescolando bene. Con il caldo la crema di formaggio diventerà liscia ma se necessario potete unire un altro poco di acqua di cottura.
  4. Unite un pizzico di cannella, una generosa macinata di pepe e distribuite immediatamente nei piatti.
  5. Impiattate e completate a piacere con un’altra spolverata di cannella, se vi piace il suo sapore, o con del pecorino.

È vero, la pasta cacio e pepe di Cannavacciuolo è particolare e se siete amanti della trazione potrebbe anche sconvolgervi. Per questo abbiamo anche la ricetta della cacio e pepe preparata come vuole la tradizione, con solo tre ingredienti!

Se, invece, amate le rivisitazioni dello chef, provate anche il risotto cacio e pepe!

2/5 (3 Reviews)

Brutti ma buoni con il Bimby: un biscotto semplice e senza glutine

Alberi di Natale di pasta sfoglia e spinaci: perfetti per il 25 dicembre