Ingredienti:
• 320 g di pasta integrale
• 2 zucchine
• 8 fiori di zucchina
• 200 ml di panna vegetale
• 2 cucchiai di olio evo
• 1 spicchio di aglio
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 500

Siete alla ricerca di un primo piatto leggero ma gustoso? Provate la pasta integrale con le zucchine e metterete d’accordo tutto la famiglia!

La pasta integrale con le zucchine è una ricetta vegana perfetta per tutta la famiglia. L’utilizzo di una panna vegetale conferirà al piatto una cremosità unica e nessuno si accorgerà che in realtà sta gustando un piatto appartenente alla cucina vegana.

Tenete presente poi che è facile sostituire la pasta integrale nelle ricette classiche: il sapore non ne risentirà per niente, anzi la consistenza rustica conferirà al piatto una marcia in più. La pasta integrale con verdure poi è davvero squisita. Ecco perché oggi vediamo insieme come prepararla con le zucchine e i suoi fiori. Prestate molta attenzione ad acquistare i fiori di zucchina quanto più freschi possibile in quanto tendono a deperire velocemente.

Il menu per per deliziare la tua famiglia durante le feste

Pasta integrale con le zucchine
Pasta integrale con le zucchine

Come preparare la pasta integrale con le zucchine

  1. Come prima cosa mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata. I tempi di cottura della pasta integrale sono pressapoco identici a quelli della pasta “normale”.
  2. Nel frattempo lavate le zucchine, privatele delle estremità e tagliatele in quattro parti, quindi a fettine in modo da ottenere degli spicchi. In una padella scaldate due cucchiai di olio con lo spicchio di aglio, quindi unite le zucchine e fatele saltare a fuoco vivace per 10 minuti. A cottura ultimata regolate di sale e pepe.
  3. Quando la pasta sarà cotta, scolatela con una schiumarola e unitela alle zucchine. Aggiungete anche la panna da cucina vegetale (potete scegliere la varietà che preferite, attenzione solo a non utilizzare quella dolcificata) e i fiori di zucchine tagliati a listarelle e privati del pistillo interno.
  4. Saltate la pasta a fuoco vivace per un minuto, quindi distribuitela nei piatti.

Amate le ricette vegane veloci? Provate i falafel di lenticchie rosse e non ve ne pentirete!

Conservazione

Questa ricetta non si conserva in frigorifero. Come tutte le paste deve essere consumata al momento o, al massimo, poche ore dopo la sua preparazione (soprattutto se si parla di una preparazione che può essere consumata anche fredda). Sconsigliamo la congelazione.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

Cucina vegana Zucchine

ultimo aggiornamento: 04-06-2020


Salmone al vapore con insalata di frutta

Fragole sciroppate: una conserva strepitosa