Ingredienti:
• 320 g di pasta corta
• 200 g di tonno
• 500 ml di panna da cucina
• 1 scalogno
• noce moscata q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio EVO q.b.
• parmigiano grattugiato q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

La pasta panna e tonno è uno dei primi più amati di sempre. Semplice e gustosa si rivela infatti un piatto facilissimo da preparare.

Chi ama la pasta con panna e tonno sa bene come tra le sue qualità principali ci sia quella di essere un primo piatto super veloce. Grazie a pochi ingredienti ben mixati tra loro, è infatti in grado di raggiungere un sapore davvero unico e che difficilmente passa inosservato.

Scopriamo quindi come realizzare la pasta veloce con panna e tonno!

10 ricette per tenersi in forma

pasta panna e tonno
pasta panna e tonno

Preparazione della ricetta della pasta panna e tonno

  1. Iniziate prendendo una pentola e mettendo a cuocere la pasta. Nel farlo, spegnete il fuoco un paio di minuti prima di quanto indicato sulla scatola.
  2. Intanto, prendete una padella antiaderente, ungetela con un po’ d’olio e, dopo averlo sbucciato e tagliato a pezzettini, mettete a rosolare lo scalogno.
  3. Quando quest’ultimo è ben dorato, aggiungere il tonno. Questo è meglio al naturale e sotto vetro, in quanto risulterà più naturale come gusto amalgamandosi meglio ai vari ingredienti.
  4. Mescolate per bene e far andare per una decina di minuti.
  5. Condite con sale e pepe secondo i vostri gusti e aggiungete la panna senza smettere di mescolare.
  6. Aggiungete anche la noce moscata e cuocete ancora per una paio di minuti.
  7. Scolate la pasta, mantenendo da parte l’acqua di cottura.
  8. Aggiungete la pasta in padella e mescolate per bene aggiungendo dell’acqua di cottura se notate che il condimento è un po’ asciutto.
  9. Fate amalgamare gli ingredienti per un paio di minuti e spegnete il fuoco.
  10. Servite con del parmigiano grattugiato o con un’altra spolverata di noce moscata e otterrete uno dei primi piatti sfiziosi e più buoni di sempre.

Conservazione

La pasta con panna e tonno è tra le ricette facili e veloci ma anche pratiche da conservare. Basta, infatti, inserirla in un contenitore ermetico per mantenerla 1 giorno in frigorifero.

Prima di servirla basterà scaldarla nuovamente in padella, aggiungere un filo d’olio e gustarla.
Il sapore sarà ancora più buono di quando è stata preparata.

Se la ricetta vi è piaciuta, provate anche quella della pasta al tonno classica!

2/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 20-04-2022


Involtini di melanzane con mousse di tonno: un antipasto estivo sfizioso

Come preparare i gozleme turchi