Ingredienti:
• 320 g di pasta
• 180 g di tonno
• 1 limone bio
• 1 spicchio di aglio
• 1 peperoncino
• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 10 min

La pasta tonno e limone è una delle ricette facili e veloci che potete preparare quando non sapete cosa cucinare per cena.

Quante volte la pasta al tonno ha salvato le vostre cene? Considerata la ricetta della salvezza per eccellenza, nelle versioni più veloci potrebbe risultare davvero triste eppure basta poco per nobilitarne il sapore. Prendete per esempio la pasta al tonno e limone: l’aggiunta di un solo ingrediente ne trasforma il sapore, donando al piatto una nota di freschezza incredibile.

La pasta al tonno in bianco e limone è un piatto semplice che ha un solo passaggio in più rispetto alla ricetta tradizionale ossia quello di ripassare in padella il tonno con succo e scorza di limone. Attenzione però a scegliere un frutto biologico e con la buccia non trattata. L’aggiunta di aglio e peperoncino e di quella finale del prezzemolo darà al piatto un sapore fresco e incredibile.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Pasta tonno e limone
Pasta tonno e limone

Come preparare la ricetta della pasta tonno e limone

  1. Per prima cosa mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Fatelo subito perché il condimento si prepara davvero in un paio di minuti.
  2. Procedete poi lavando il limone, grattugiandone la scorza con una grattugia fine e spremendone il succo.
  3. In una padella larga scaldate l’olio con lo spicchio di aglio e il peperoncino. Unite la scorza di limone e il succo e dopo un minuto il tonno ben sgocciolato. Lasciate insaporire un altro minuto poi spegnete e tenete da parte.
  4. Una volta pronta la pasta, scolatela e saltatela in padella con il condimento, mantecando con mezzo mestolo di acqua di cottura. Profumate con il prezzemolo tritato fresco e servite immediatamente.

Per preparare la pasta al tonno fresco e limone il procedimento è simile e grazie ai ridotti tempi di cottura avrete comunque una ricetta veloce da preparare. In questo caso procuratevi 300 g di tonno fresco, tagliatelo a cubetti di mezzo centimetro e rosolatelo in padella con aglio, olio e peperoncino. Solo dopo andrete ad aggiungere il limone, seguendo la ricetta principale.

Se invece amate i grandi classici, ecco la nostra ricetta della pasta al tonno.

Conservazione

La pasta al tonno si conserva in frigorifero per un paio di giorni. Vi consigliamo di riscaldarla in padella aggiungendo giusto un filo di olio.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 02-05-2022


Chips di pasta: uno snack sfiziosissimo

Strangozzi alla spoletina, una ricetta della tradizione umbra