Ingredienti:
• 800 g di patate
• 4 cucchiai d’olio
• 3 rametti di salvia
• 4 spicchi d’aglio
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 50 min

Le patate alla salvia sono un contorno gustoso, economico e facile da preparare, potete anche usare delle patate lesse avanzate.

Le patate alla salvia sono un piatto semplicissimo, fatto di pochi ingredienti, eppure è strepitoso. La nostra ricetta parte dalle patate da lessare, ma è un’ottima ricetta per sfruttare delle patate lesse avanzate da un precedente pranzo. In questo modo le riportate a nuova vita, mentre semplicemente scaldandole noterete la perdita di freschezza.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Patate alla salvia
Patate alla salvia

Preparazione delle patate alla salvia

  1. Lavate le patate, preferibilmente tutte della stessa dimensione, mettetele in un’ampia pentola, e ricopritele d’acqua.
  2. Mettete la pentola su un fornello e portate a bollore. Per lessarsi, secondo misura, impiegano 20-40 minuti. Potete verificarne la cottura inserendo con attenzione al loro interno uno stuzzicadenti: non deve incontrare resistenza, ma le patate devono mantenere una loro compattezza. Devono essere più sode di quando le lessate per schiacciarle.
  3. Sbucciate le patate, lasciatele intere e fatele completamente raffreddare. Non tagliatele da calde, si possono sfaldare.
  4. Secondo la dimensione delle patate, fatele a grossi tocchetti o a spicchi.
  5. Mettete sul fuoco una padella antiaderente e versatevi l’olio.
  6. Aggiungete la salvia lavata e asciugata molto bene con della carta assorbente da cucina. Se intendete eliminare la salvia, lasciate i rametti interi, altrimenti inserite le singole foglie: sono molto buone anche loro.
  7. Aggiungete anche gli spicchi d’aglio lasciandoli in camicia.
  8. Ponete la padella sul fuoco e fate prendere calore all’olio. Quando comincia a sfrigolare, versate le patate. Dovete cuocerle per circa 10-15 minuti, sino a dorarle su ogni lato. Attenzione: giratele poche volte e con delicatezza perché essendo già lessate sono facili allo sfaldamento. Salate e pepate.
  9. Eliminate gli spicchi d’aglio e scolate le patate su della carta assorbente. Servitele in tavola caldissime.

Questa è un’ottima alternativa alle classiche patate al forno! Tuttavia se adorate anche voi questo tubero potete provare le altre nostre proposte di ricette veloci e gustose con le patate.

Conservazione

Conservate il contorno in frigorifero, ben coperto dalla pellicola trasparente, per circa 2-3 giorni. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 26-11-2021


Buon Natale con le cartellate pugliesi senza glutine!

Deliziosa schiacciata di patate ripiena di prosciutto e scamorza