Ingredienti:
• 500 g di penne
• 500 g di pelati
• 200 g di mozzarella
• 600 g di melanzane
• 60 g di olive nere denocciolate
• 50 ml di olio EVO
• 10 foglie di basilico
• 50 g di pangrattato
• 120 g di parmigiano grattugiato
• olio per friggere q.b.
• sale q.b.
• pepe q. b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 40 min

Le penne alla caporalessa sono un piatto ricco e gustoso, tipicamente del pranzo della domenica, ma in realtà sono buonissime sempre.

Le penne alla caporalessa, nonostante i molti ingredienti, sono un primo piatto molto facile da fare. Inoltre ha il vantaggio di poter essere preparato in anticipo e, anzi, riscaldato è ancora più buono!

Arrivate sino ad avere la teglia pronta per andare in forno, copritela con un foglio di carta alluminio, e mettetela in frigorifero. Al momento giusto, infornatela. Essendo più fredda, allungate i tempi di cottura di 4-5 minuti.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Pasta alla caporalessa
Pasta alla caporalessa

Preparazione delle penne alla caporalessa

  1. Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portatela a bollore. Quando bolle, salatela e buttate le penne. Ricordatevi di girarle ogni tanto. Cuocete le penne molto al dente, dategli due minuti di cottura oltre la metà di quanto dichiarato sulla confezione. Abbassate subito il calore mettendo la pentola sotto acqua fredda corrente e scolate la pasta.
  2. Mentre la pasta cuoce, lavate le melanzane, a piacere potete scegliere di sbucciarle o di mantenere la buccia.
  3. Tagliatele a cubetti della dimensione di circa un centimetro e mezzo.
  4. Mettete sul fuoco una pentola o una padella e versatevi l’olio per friggere. Friggete i dadini di melanzana per circa quattro minuti, girandoli spesso e controllando che siano a cottura: i tempi variano secondo le dimensioni dei dadini.
  5. Fateli asciugare molto bene su della carta assorbente da cucina.
  6. Preriscaldate il forno a 180°C.
  7. Versate l’olio evo in un’ampia padella antiaderente o in una pentola. Portatelo a temperatura, quindi aggiungete la passata di pomodoro. Fatela cuocere per cinque minuti salando e pepando.
  8. Spegnete il fuoco. Aggiungete le penne, le foglie di basilico spezzate a mano, le melanzane, le olive nere, il parmigiano grattugiato e mescolate e condite molto bene.
  9. Ungete una teglia da forno.
  10. Tagliate la mozzarella a dadini.
  11. Versate nella teglia la metà delle penne, quindi cospargete con metà dei dadini di mozzarella.
  12. Fate un altro strato con l’altra metà delle penne, quindi un altro di mozzarella e cospargete di pangrattato.
  13. Mettete in forno e fate andare per 30 minuti.
  14. Negli ultimi 5 minuti, spegnete il forno e accendete il grill. Tirate fuori dal forno e fate intiepidire per cinque minuti. Portate in tavola.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche cacio e pepe al lime oppure la classica e intramontabile pasta alla siciliana!

Conservazione

Consigliamo di conservare la pasta al forno alla caporalessa per massimo 2-3 giorni in frigo, ben coperta nella pellicola trasparente. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 10-05-2017


Mini burger di miglio e cipolle

Fettine di vitello in crema di pesto (pronte in 15 minuti)