Ingredienti:
• 300 g di farina 00
• 150 g di burro
• 70 g di zucchero di canna
• 70 g di zucchero semolato
• 70 g di miele
• 1 cucchiaino di zenzero in polvere
• 1 cucchiaino di cannella in polvere
• 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano
• 1/2 cucchiaino di noce moscata
• 1 bustina di lievito per dolci
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 5 min

Croccanti e profumati, i pepparkakor sono molto più che dei semplici biscotti allo zenzero. Ecco come prepararli con la ricetta originale svedese.

Quando si parla di biscotti di Natale si potrebbe scrivere un manuale in più volumi tante sono le ricette tipiche. Oggi per esempio scopriamo una ricetta svedese, quella dei pepparkakor. Tipici di Natale, sono dei biscotti allo zenzero che le famiglie scandinave sono solite preparare per decorare gli alberi di Natale, le finestre o semplicemente da gustare nel tè.

Non c’è modo migliore infatti per apprezzare l’intenso sapore speziato di questi biscotti svedesi. Cannella, zenzero, chiodi di garofano e noce moscata, insieme a zucchero di canna e miele contribuiscono a renderli davvero particolari. Curiosi di scoprire come prepararli con la ricetta originale?

Pepparkakor
Pepparkakor

Come preparare la ricetta dei pepparkakor

  1. Cominciate tagliando a tocchetti il burro a temperatura ambiente e mescolandolo con lo zucchero e il miele fino a ottenere una crema,
  2. Profumate con le spezie.
  3. Unite la farina e il lievito setacciati, mescolando dapprima con un cucchiaio di legno poi a mano, sulla spianatoia. Come per la pasta frolla occorre essere piuttosto veloci per evitare di riscaldare l’impasto.
  4. Avvolgete il panetto con un foglio di pellicola da cucina e mettetelo in frigorifero per un giorno intero: in questo modo il profumo di spezie si farà ancora più intenso.
  5. Trascorso il tempo di riposo, stendete il panetto tra due fogli di carta forno in modo da ottenere uno spessore piuttosto sottile di circa 3-4 mm.
  6. Con un coppapasta di forma a piacere ricavate i biscotti e adagiateli su una teglia rivestita di carta forno.
  7. Cuoceteli a 170°c per 5-7 minuti (a seconda dello spessore). Se desiderate utilizzarli per decorare l’albero, prima della cottura formate un piccolo occhiello con uno stuzzicadenti.
  8. I biscotti svedesi allo zenzero si conservano in una scatola di latta per una settimana.

Se amate i biscotti di Natale, non lasciatevi sfuggire la più classica delle ricette: i pan di zenzero!

0/5 (0 Reviews)

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.

TAG:
Biscotti Natale

ultimo aggiornamento: 11-12-2020


Insalata di patate alla tedesca: una ricetta tutta da scoprire

Spaghetti alle vongole, una ricetta da sballo!