Le pesche alla griglia con gelato e miele sono pronte in pochissimi minuti.

Le pesche alla griglia con gelato e miele sono un dessert fresco e gustoso. La dolcezza della pesca e del miele lega molto ben con il gelato alla vaniglia. Perfetto anche il piacevole contrasto tra il caldo del frutto e il freddo del gelato. Se volete, potete rendere più ricco questo dessert spolverandolo anche con della granella di nocciole o con delle mandorle tagliate a lamelle. Il dolce deve essere preparato all’ultimo momento, ma la sua velocità permette di farlo senza problemi. Se volete, potete tagliare in anticipo le pesche e condirle con il limone, quindi conservarle in frigorifero all’interno di un contenitore ben chiuso. Grigliatele, però, solo prima di portarle in tavola.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 5’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

Ingredienti per le pesche alla griglia con gelato e miele (4 persone)

  • 4 pesche nettarine biologiche
  • 400 g di gelato alla vaniglia
  • 1 limone
  • 4 cucchiaini di miele
  • Foglioline di menta per decorare

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Ecco le golosissime pesche alla griglia con gelato e miele

Preparazione delle pesche alla griglia con gelato e miele

Lavate le pesche sotto acqua corrente e asciugatele molto bene con della carta assorbente da cucina. Lavate anche le foglioline di menta e asciugatele delicatamente, sempre con la carta assorbente. Spremete mezzo limone e filtratene il succo.

Tagliate le pesche prima a metà, eliminando il nocciolo, quindi a quarti. Con un pennello da cucina spennellate il succo di limone sugli spicchi di pesca. Accendete il fornello e ponetevi una griglia o una bistecchiera. Quando la griglia è rovente, adagiatevi gli spicchi di pesca su uno dei lati senza buccia.

Grigliate le pesche per 1-2 minuti, sino a fargli assumere un bel color bruno, ma senza bruciarle. Girate gli spicchi sull’altro lato a vivo, e fate andare per altri 1-2 minuti. Ancora una volta verificate che le pesche siano ben colorite.

Mettete quattro spicchi di pesca in ogni piatto e fate colare su ciascuna porzione un cucchiaino di miele. Aggiungete il gelato alla vaniglia e decorate con le foglioline di menta.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il gelato alla pesca!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 06-07-2017


Peperoni gialli con origano fresco

Ricetta salva tempo: spaghetti con briciole di pane