Ingredienti:
• 500 g di farina 0
• 250 g di acqua
• 1 cubetto di lievito
• 300 g di mozzarella per pizza
• 300 g di passata di pomodoro
• 200 g di gorgonzola
• sale q.b.
• origano secco q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 15 min

Con i pomodorini, le cipolle, le noci oppure semplice. Ecco tutti i modi di preparare la pizza al gorgonzola, una delle più golose di sempre.

Oggi vogliamo preparare una pizza semplice ma gustosissima, perfetta per gli amanti di questo saporito formaggio lombardo: la pizza al gorgonzola. Nella sua versione più semplice altro non è che una margherita arricchita con tocchetti di zola dolce, ma non mancano versioni più ricercate che prevedono l’aggiunta di cipolle, noci o pomodorini.

La base di partenza quindi è sempre la stessa ma poi sta a voi decidere fino a che punto spingervi. Alcuni poi preparano la pizza al gorgonzola bianca, omettendo la salsa di pomodoro. Questo si verifica spesso quando l’ingrediente protagonista della pizza è un formaggio. Ma vediamo insieme come si prepara.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

pizza al gorgonzola
pizza al gorgonzola

Come preparare la ricetta della pizza al gorgonzola

  1. Per prima cosa preparate l’impasto della pizza. Versate in una ciotola l’acqua tiepida e scioglietevi il lievito con lo zucchero. Unite poi la farina e sopra di essa il sale e l’olio. Iniziate a impastare prima con un cucchiaio di legno poi a mano, trasferendo l’impasto sulla spianatoia.
  2. Una volta ottenuto un panetto liscio e omogeneo, rimettetelo a lievitare nella ciotola coperta da pellicola fino a che non sarà raddoppiato di volume. Durante la stagione fredda potete metterlo nel forno spento con la luce accesa.
  3. Dividete poi l’impasto in quattro e stendete ciascun panetto dandogli una forma circolare spessa circa 7-8 mm.
  4. Condite con la passata di pomodoro, una spolverata di origano, un pizzico di sale e la mozzarella grattugiata con una grattugia a fori grossi. Distribuite poi il gorgonzola tagliato a tocchetti e cuocete a 220°C per 15 minuti.

Pizza gorgonzola: varianti per condirla

Alcune varianti di questa pizza prevedono l’aggiunta di pomodorini (circa 4-5 tagliati a metà per ciascuna pizza) così da ottenere una pizza al gorgonzola e pomodorini, oppure una cipolla tagliata a fettine sottili (meglio se rossa) da aggiungere prima della cottura per avere la pizza cipolle e gorgonzola, una delle preferite degli amanti dei sapori forti.

Se invece cercate qualcosa di più raffinato, provate la pizza bianca con gorgonzola dolce e noci. Per prepararla omettete lo strato di pomodoro e coprite la base con abbondante mozzarella e gorgonzola. Vi consigliamo di aggiungere le noci tritate al coltello dopo aver sfornato la pizza per evitare che si brucino. e non dimenticatevi di provare anche la pizza ai quattro formaggi!

Conservazione

La pizza al gorgonzola si conserva fuori dal frigorifero, avvolta in carta stagnola, per 1 giorno. Vi consigliamo di riscaldarla in forno o in una padella munita di coperchio prima di consumarla.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Pizza

ultimo aggiornamento: 06-08-2022


Granita al pistacchio fatta in casa: troppo buona!

Cedrata siciliana: la ricetta della bibita a base di cedro