Ingredienti:
• 600 g di farina
• 500 g di yogurt greco
• 100 ml di acqua
• 12 g di sale
• 2 bustine di lievito istantaneo (per torte salate)
• 320 g di mozzarella
• pomodoro fresco a fette q.b
• basilico in foglie q.b
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 400

Voglia di provare piatti nuovi e alternativi? La pizza allo yogurt è il giusto compromesso tra gusto e sapore.

Volete scoprire una ricetta totalmente differente di realizzazione di un prodotto, anzi, di un’istituzione italiana come la pizza? Ma non spaventatevi: noi l’abbiamo provata ed è buonissima! Se siete stufi o volete provare qualcosa di differente rispetto alla solita ricetta, la pizza allo yogurt fa per voi.

Questa preparazione non richiede lievitazione e oltre ad essere gustosa, si realizza in poco tempo. Inoltre, grazie al suo alto contenuto proteico e al basso contenuto di chilocalorie, è un piatto unico molto healthy che può essere preparato senza doversi preoccupare troppo della linea e indicata per chi segue una dieta bilanciata.

Gli ingredienti sono stati calcolati per 4 persone e le fasi di realizzazione sono molto semplici.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Preparazione della pizza allo yogurt

  1. Accendente il forno e portatelo a una temperatura di circa 180° C.
  2. Prendete una ciotola e aggiungete al suo interno la farina setacciata, lo yogurt greco, l’acqua, il sale e il lievito.
  3. Impastate il tutto fino a ottenere un panetto omogeneo: se otterrete un impasto troppo umido, aggiungete della farina; se invece risulterà secco, aggiungete ancora un po’ d’acqua.
  4. Ora spostatevi su un piano di lavoro ben infarinato, munitevi di mattarello e stendete l’impasto dandogli la forma desiderata.
  5. Prendete la carta da forno, adagiate il panetto su di essa, conditela e trasferite tutto su una teglia. Infornate per circa 20 minuti.
  6. Una volta pronta aggiungete qualche foglia di basilico fresco prima di servire in tavola.

Noi abbiamo scelto di realizzare una pizza grossa e quindi ci siamo muniti di una teglia molto capiente. Se preferite destinare a ciascuno una sua pizza (magari con condimenti diversi), dividete l’impasto in 4 parti uguali, dategli una forma circolare e prendete 4 teglie rotonde.

Per quanto riguarda la farcitura, noi abbiamo optato per una pizza bianca con l’aggiunta di qualche fetta di pomodoro e del basilico, ma potete scegliere quel che più vi piace.

Consigli e varianti per una pizza allo yogurt perfetta

Se non avete sottomano un po’ di lievito, niente paura, un cucchiaino di bicarbonato sarà un ottimo sostituto e potrete gustare la vostra pizza allo yogurt senza lievito ugualmente.

Un’interessante variante potrebbe essere quella di cuocere la pizza direttamente in padella. Vi suggeriamo di dividere l’impasto in 4 parti uguali, stenderle dando il più possibile una forma circolare e prendere una padella antiaderente per la cottura. Cuocetela 5 minuti a fuoco basso su entrambi i lati, farcitela et voilà: la vostra pizza allo yogurt in padella è pronta! Ricordatevi di munirvi di un coperchio trasparente: potrete controllare la cottura senza dover fare il classico apri/chiudi che genera la dispersione di calore e interrompe il processo.

Infine, una variante interessante se nel vostro frigo dovesse mancare lo yogurt greco, potrebbe essere quella con lo yogurt al naturale. La dose che vi consigliamo in questo caso è ridotta rispetto alla variante greca, 400 g. Diversi ingredienti, stesso sfizioso risultato!

Conservazione

Se avete intenzione di conservarne una fetta per il giorno dopo, fate pure. La pizza allo yogurt si mantiene perfettamente per 1-2 giorni, ma ricordatevi di metterla in un contenitore oppure in un foglio di alluminio (l’aria potrebbe seccarla).

4/5 (2 Reviews)
TAG:
Cena veloce Pizza

ultimo aggiornamento: 09-07-2021


Ricca e ottima gustata fredda, ecco la ricetta della pasta con mozzarella e pomodorini

In onore della mitica Carrà… prepariamo la torta Raffaella!