Ingredienti:
• 400 g di farina 00
• 4 uova + 1 albume
• 120 g di burro
• 120 g di zucchero
• scorza di limone q.b.
• scorza di arancia q.b.
• 20 g di lievito di birra
• 1 pizzico di cannella
• 1 pizzico di noce moscata
• 1 bustina di vanillina
• 1 pizzico di sale
• 120 g di zucchero a velo
• codette di zucchero q.b.
• frutta candita q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 40 min
cottura: 40 min

La pizza di Pasqua dolce è una ricetta gustosa che affonda le sue radici nella tradizione romana. Prepariamola insieme!

Oggi prepariamo un dolce gustoso, adatto sia per la colazione che per qualsiasi altra occasione: la pizza di Pasqua dolce viterbese, una ricetta della tradizione romana, dal gusto semplice e genuino. Assomiglia molto al panettone, non solo per il gusto e per la sua consistenza soffice, ma anche alla vista, sebbene la pizza dolce di Pasqua abbia una forma più a fungo.

Come quasi tutti i dolci della tradizione italiana, anche questo dolce pasquale è diffuso in tante varianti differenti. Ecco a voi la nostra versione!

10 ricette per tenersi in forma

pizza di Pasqua dolce
pizza di Pasqua dolce

Come fare la pizza di Pasqua dolce

  1. Prendete la farina e setacciatela in una ciotola capiente. Aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e la bustina di vanillina.
  2. Fate sciogliere il lievito in un bicchiere di acqua e lasciatelo riposare da parte.
  3. Nel frattempo, date alle polveri la forma di una fontana, aggiungete le uova e cominciate a mescolare il tutto, fino a quando non comincerete ad avere un composto omogeneo.
  4. Incorporate il burro fuso e il lievito, dopodiché aggiungete tutti i restanti ingredienti: la cannella, la noce moscata e le scorze degli agrumi.
  5. Quando tutto sarà ben impastato, fate lievitare il composto per circa un’ora.
  6. Una volta atteso il tempo necessario, riprendetelo, aggiungete la frutta candita a piacere e lavoratelo a mano fino a quando non avrete una palla.
  7. Lasciatela lievitare per circa 2 ore e mezza nel forno spento all’interno di uno stampo per torte.
  8. Quando avrete aspettato, spennellate la superficie del vostro dolce con dell’uovo e cuocete per circa 40 minuti alla temperatura di 180°C.
  9. Una volta pronta, fate riposare la pizza di Pasqua e, nel frattempo, preparate la glassa: montate a neve l’albume con le fruste elettriche.
  10. Successivamente aggiungete pian piano lo zucchero a velo continuando a mescolate con le fruste.
  11. Quando la torta dolce di Pasqua si sarà raffreddata versate a cucchiaiate la glassa sulla superficie e terminate con qualche codetta di zucchero colorata (a piacere potete aggiungere altro zucchero a velo).
  12. Servitela tagliata a fette.

E per altre ricette di dolci sfiziosi, ecco a voi il migliaccio napoletano! Che ne dite poi di provare a dare un’occhiata a tutti i nostri dolci pasquali?

Conservazione

Consigliamo di conservare questo dolce in un luogo fresco e asciutto per massimo 2-3 giorni, meglio se sotto una campana di vetro per dolci. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina italiana Pasqua

ultimo aggiornamento: 26-03-2020


Polpette vegane di ceci e pomodori secchi: gustose e naturali

Al forno, in padella, con la carne o senza: ecco come fare i carciofi ripieni!