Ingredienti:
• 45 ml di olio d'oliva
• 1 kg di carne di manzo tritata
• 50 g di lardo
• 50 g di burro
• semi di finocchio q.b.
• 1 spicchio di aglio
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1,5 l di acqua
• 300 g di farina di mais
• 200 ml di vino rosso (Barolo)
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 130 min
kcal porzione: 809

Se non avete mai provato la coppia polenta e bruscitt, dovete subito rimediare. Ecco come preparare in tutta facilità questo piatto tipico della Lombardia.

La ricetta originale di bruscitt e polenta arriva dalla Lombardia. Questo piatto tradizionale nasce dall’unione di due pietanze che hanno origini diverse, ma che insieme sono una vera esplosione di gusto. La polenta, prettamente bergamasca, si unisce ai famosi bruscitt di Busto Arsizio. Questi ultimi sono un prodotto tipico della zona, degli straccetti di manzo che vengono cucinati in padella con burro e lardo e sfumati con del vino rosso.

Questa preparazione consiste in uno dei secondi di carne sfiziosi più amati in territorio lombardo. Dal dialetto bustocco, il termine “bruscitti” si può tradurre in “briciole”, perché la carne viene tritata, formando un delizioso sughetto. Un gusto che viene messo ancora di più in risalto, se accostato a una tenera polenta. Insieme, queste due pietanze formano un piatto ricco e imperdibile.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Polenta e bruscitt
Polenta e bruscitt

Preparazione della ricetta per polenta e bruscitt

  1. Prendete una padella antiaderente e coprite il fondo con olio (30 ml). Mettete a sciogliere, all’interno, il burro e il lardo, tagliato a cubetti.
  2. In un sacchettino di garza, mettete i semi di finocchio e uno spicchio di aglio. Posizionatelo in padella.
  3. Aggiungete anche la carne tritata, e cominciate a cucinare i bruscitt. Poi, aggiustate con sale.
  4. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere per 2 ore, a fuoco basso. Ricordate di mescolare almeno ogni 20 minuti.
  5. Nel frattempo, dedicatevi alla polenta. Riempite una pentola con acqua e salatela. Aggiungete 1 cucchiaio di olio (15 ml) e aspettate che arrivi a bollore.
  6. A questo punto, versate la farina nella pentola, a pioggia. Mescolate continuamente, mentre cuoce, aspettando che si addensi il composto. Ci vorranno circa 40 minuti a fiamma bassa. Quando è pronta, spegnete e lasciate intiepidire.
  7. Quando la cottura della carne arriva al termine, togliette il sacchetto di garza e sfumate con vino rosso, alzando la fiamma. Fate cuocere altri 10 minuti, poi lasciate intiepidire.
  8. Impiattate, distribuendo la polenta nei piatti e accompagnandola a una porzione di carne.

Conservazione

Servite a pranzo questo strepitoso piatto e conquisterete tutti gli ospiti. Potete conservare polenta e bruscitt in un contenitore ermetico, tenendoli in frigo per 1-2 giorni.

Abbiamo un’altra invitante proposta per voi… provate il gustoso mix di polenta taragna e lenticchie rosse!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 15-02-2022


Insalata di nervetti, l’antipasto leggero e saporito

Fettuccine alla papalina, grintosamente gustose!