Ingredienti:
• 400 g di petto di pollo
• 1 radice di zenzero fresco
• acqua q.b.
• olio extra vergine di oliva q.b.
• sale fino q.b.
• 4-5 cucchiai di salsa di soia
• 3-4 cucchiai di aceto di mele (o vino bianco)
• 1 cucchiaino di maizena
• 1 cipolla piccola
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 50 min
kcal porzione: 472

Quando volete cucinare un secondo piatto che sia semplicissimo ma che abbia un tocco di gusto originale, perché non puntare sul pollo allo zenzero fresco?

Il pollo allo zenzero fresco è un secondo piatto molto semplice: si tratta in fondo di semplice petto di pollo tagliato a bocconcini o straccetti, insieme al tocco gustoso e molto aromatico dello zenzero, che darà quel sapore originale a un piatto così classico che arriva dal lontano Oriente. Il tutto poi è completato da una leggera nota agrodolce, grazie all’aggiunta di aceto e salsa di soia.

Pollo allo zenzero
Pollo allo zenzero

10 ricette detox per tornare in forma

Preparazione della ricetta del pollo allo zenzero fresco

  1. Per prima cosa, spellate la radice di zenzero fresco con un pelaverdure. Una volta che sarà ben pulita, grattugiatela con l’aiuto di una grattugia a maglie larghe o tagliatela a listarelle sottili.
  2. Tritate la cipolla finemente e mettetela da parte.
  3. Prendete i petti di pollo e tagliateli in straccetti o bocconcini.
  4. Versate qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva in una padella aggiungete anche la cipolla tritata e lo zenzero. Lasciate soffriggere bene il tutto, poi aggiungete anche il pollo tagliato.
  5. Lasciate cuocere per qualche minuto, facendo dorare la carne esternamente, poi abbassate la fiamma e aggiungete in padella la salsa di soia e l’aceto.
  6. A parte mescolare circa mezzo bicchiere di acqua con la maizena, in modo da farla sciogliere completamente, poi unite il liquido in padella e mescolate bene il tutto correggendo di sale e pepe.
  7. Mescolate bene il pollo mentre cuoce, facendo attenzione che non asciughi troppo il sughetto (al bisogno potete aggiungere altra acqua).
  8. Passati circa 15-20 minuti il secondo piatto di carne sarà pronto per essere servito in tavola, magari accompagnato a dell’ottimo riso basmati, per renderlo un piatto unico e sostanzioso.

In alternativa allo zenzero fresco potete anche aggiungerne un po’ in polvere o già tagliato finemente e messo in barattolo. Attenzione solo alle quantità, potrebbe diventare troppo pungente il risultato finale se non siete abituati a utilizzare questa spezia, per questo motivo di consigliamo di aggiungerla per gradi in modo da valutare voi stessi a seconda del vostro palato.

Leggi anche
Pollo al curry con riso basmati: la foto e videoricetta del piatto orientale!

Conservazione

Consigliamo di conservare il pollo, con tutta la sua bagna, in frigo in un contenitore apposito con coperchio e per massimo 2-3 giorni. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 11-01-2023


Non c’è modo migliore di iniziare la giornata che con un saccottino al cioccolato

Con il Carnevale alle porte, è il momento di preparare le ciambelle di patate