Ingredienti:
• 450 g di pesce spada
• 150 g di mollica di pane
• 1 uovo
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1 ciuffetto di prezzemolo o aneto fresco
• pangrattato q.b.
• latte q.b. (per ammollare bene il pane)
• scorza di 1 limone non trattato
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 15 min

Un secondo piatto delizioso, un’idea per un antipasto a buffet: le polpette di pesce spada.

Quella delle polpette al pesce spada è una ricetta per tutti i gusti e per tutti i palati. Un secondo piatto che all’occorrenza può essere un’ottima idea per un antipasto a buffet, che piace non solo ai grandi, ma soprattutto i bambini. Perché si sa che il miglior modo per avvicinare i più piccini a verdure o pesce è presentare loro il piatto in maniera intelligente: ed ecco che le polpette al pesce spada potrebbero darvi una grossa mano.

Fritte o nella versione “light”, ossia al forno: potete cucinare le polpette al pesce spada nel modo che preferite!

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Polpette di pesce spada
Polpette di pesce spada

Preparazione delle polpette di pesce spada

  1. Per preparare le polpette al pesce spada è necessario utilizzare del pesce molto fresco.  Lavarlo, eliminare l’osso nella parte centrale, togliere la pelle e poi sminuzzarlo con un coltello il più finemente possibile.
  2. Mettete a bagno la mollica del pane per una decina di minuti in una ciotola con del latte, poi strizzatela e unitela al pesce spada in una terrina.
  3. Aggiungete l’uovo, il trito di prezzemolo o aneto, la buccia grattugiata del limone, 1 filo d’olio e un po’ di pangrattato.
  4. Salate e pepate e mescolate tutti gli ingredienti con le mani fino a ottenere un composto umido ma lavorabile. Se l’impasto dovesse appiccicarsi ai palmi delle mani o alle dita aggiungete ancora un po’ di pangrattato.
  5. Quindi formate delle palline della stessa grandezza, passatele nel pangrattato e passate alla cottura.
  6. Scaldate in padella un filo d’olio, poi unite le polpette e lasciate cuocere per circa 10-15 minuti girandole su tutti i lati.

Potete cuocere le vostre polpette di pesce spada anche al forno, basterà disporle su una teglia ricoperta da carta forno e infornare per circa 15 minuti a 200°C (preriscaldare il forno prima di procedere con la cottura). Se invece volete friggere le polpette in un pentolino con abbondante olio caldo. Fate dorare bene le polpette da tutti i lati, poi scolatele con una schiumarola e asciugatele su un foglio di carta da cucina o apposita per frittura.

La variante delle polpette di pesce spada con il sugo

Polpette di pesce spada al sugo
Polpette di pesce spada al sugo

Per preparare questa variante cremosa del secondo di pesce procedete con la preparazione delle polpette come da ricetta precedente, poi cuocetele in padella per qualche minuto giusto il tempo di dorarle su tutta la superficie delle sfere.

A parte preparare un buon sugo di pomodoro:

  1. Fate soffriggere uno spicchio d’aglio in padella con un filo d’olio, poi unite 500-600 ml di passata di pomodoro.
  2. Quando la passata inizia a sobbollire abbassate la fiamma e mettete un coperchio.
  3. Lasciate cuocere per almeno 20-25 minuti, fino a che il sugo non inizierà a restringere.
  4. Quindi insaporite con sale e pepe, eliminate l’aglio e aggiungete le polpette.
  5. Cuocete le polpette per qualche minuto, mescolandole delicatamente alla salsa ma facendo attenzione a non disfarle.
Leggi anche
Belle e saporite, sono le polpette di pesce! Ecco la ricetta passo passo

Conservazione

Consigliamo di conservare entrambe le ricette per massimo 1-2 giorni in frigo.

4.7/5 (3 Recensioni)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 14-05-2024


Torta in tazza alle fragole

Ecco come preparare un delizioso pollo al curry con verdure

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti