Ingredienti:
• 500 g di petto di pollo
• 1 cipolla
• 2 zucchine
• 2 cucchiaini di curry
• 1 carota
• 200 ml di latte di cocco (non zuccherato)
• olio evo q.b.
• 1 spicchio di aglio
• 1 cucchiaino di zenzero in polvere q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• farina q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Un piatto dai sapori speziati, il pollo al curry con verdure è ottimo servito con riso basmati. Vediamo come preparalo con la ricetta originale.

Il pollo al curry con verdure è la ricetta ideale per accostarsi alla cucina etnica. Il suo sapore speziato viene attenuato dalla presenza del latte di cocco creando un abbinamento vincente. A differenza della ricetta tradizionale, questa che prepareremo oggi sarà arricchita con delle favolose verdure.

Il modo migliore per accompagnare questa ricetta indiana è il riso basmati o pilaf. Infatti, nonostante sia un abbinamento insolito per la nostra cucina, è come si è soliti servirlo nei paesi asiatici. Vediamo insieme come prepararlo.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Pollo al curry con verdure
Pollo al curry con verdure

Come fare i bocconcini di pollo al curry con verdure

  1. Come prima cosa tagliate il pollo a bocconcini di circa due centimetri.
  2. Preparate anche tutte le verdure tagliate. La cipolla andrà tritata finemente insieme all’aglio, le zucchine e la carota tagliati a tocchetti.
  3. In un wok scaldate l’olio, quindi unite cipolla, aglio e zenzero in polvere. Rosolate a fuoco vivace per due minuti, quindi unite le verdure. Rosolate un minuto quindi unite il pollo a tocchetti e il curry.
  4. Quando il pollo sarà rosolato, coprite con il latte di cocco e cuocete per 20 minuti. Se la salsa dovesse ritirarsi troppo aggiungete poco alla volta acqua o brodo bollente.
  5. A cottura ultimata servite il pollo al curry con verdure insieme al riso basmati.

Questa ricetta può essere arricchita o preparata unicamente anche con legumi, particolarmente indicati i ceci, o con le melanzane.

Come cuocere il pollo al curry con verdure

L’utilizzo del latte di cocco, a nostro avviso, è la scelta migliore per un ricetta orientale che si rispetti. Tuttavia potete anche unire un liquido differente, che servirà per cuocere pollo e verdure mantenendo morbidezza e succosità. Al posto del latte di cocco potete usare circa 500 ml di brodo di pollo o vegetale, altrimenti 200 ml di latte vaccino o circa 1 vasetto/ 1 vasetto e mezzo di yogurt bianco magro e senza l’aggiunta di zuccheri.

Conservazione

Consigliamo di conservare il piatto tipico orientale in frigo, per massimo 2-3 giorni e all’interno di un contenitore con coperchio apposito. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

Leggi anche: Brodo di pollo: ottimo non solo per i malanni di stagione

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 15-09-2022


Pomodori secchi sott’olio: che meraviglia!

Che cromaticità il riso venere con la zucca!