Ingredienti:
• 250 g di ricotta
• 1 uovo
• 50 g di formaggio grattugiato
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• pangrattato q.b.
• prezzemolo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Le polpette di ricotta sono meravigliose, un piatto delizioso e perfetto da servire in ogni occasione: scopriamo insieme come preparare questa bellissima ricetta.

Se avete poco tempo da passare ai fornelli e volete realizzare un finger food sfizioso, le polpette di ricotta sono quello che fa per voi. Questo è uno di quei piatti che uniscono gusto e semplicità: già, perché per realizzare queste polpettine non servono grossi sforzi, tanto meno tanti ingredienti, ma fidatevi, il risultato sarà sensazionale.

Potete anche modificare la ricetta e aggiungere altri ingredienti sfiziosi, come ad esempio degli affettati che vi piacciono, oppure perché no, della scorzetta di limone. Vediamo subito come prepararle e come cuocerle sia fritte che al forno!

10 ricette per tenersi in forma

polpette di ricotta
polpette di ricotta

Come fare le polpettine di ricotta

  1. Prendete la ricotta e mettetela in una ciotola di vetro capiente. Unite un filo di olio, il sale e il pepe e mischiate bene il tutto.
  2. A questo punto tritate il prezzemolo eliminando i gambi e aggiungetelo al composto.
  3. Inserite anche il formaggio grattugiato, un cucchiaio di pangrattato e l’uovo e infine mescolate bene il tutto finché non avrete ottenuto un composto omogeneo.
  4. Verificate che la consistenza sia quella giusta, e nel caso l’impasto sia troppo morbido mettete altro formaggio.
  5. A questo punto realizzate delle palline e passatele nel pangrattato.

Come cuocere le polpette

Siamo arrivati al momento cruciale: la cottura! Ecco due metodi gustosi per cuocere queste polpettine.

– Polpette di ricotta al forno: per una versione più light, il forno è sicuramente il mezzo più indicato. Disponete le polpette su una teglia foderata con carta forno leggermente unta con un filo di olio e poi cuocete per una mezzoretta a 180 °C. Ricordate a metà cottura di girare le polpette per una doratura uniforme.

– Polpette di ricotta fritte: in questo caso, invece, fate scaldare l’olio da frittura e quando sarà bollente tuffatevi le polpette (non tutte insieme!). La cottura in questo caso sarà più rapida e violenta, ma anche più grassa: ricordatevi, perciò, di asciugare le polpette con delle carta da cucina.

Provate anche tutte le nostre favolose ricette di polpette!

3.9/5 (9 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Polpette

ultimo aggiornamento: 07-02-2019


Asparagi al forno con bacon: un antipasto facile e veloce!

Tasca di pollo ripieno al formaggio: un secondo piatto facile e troppo buono!