Polpette di ricotta: come prepararle al forno e fritte

La ricetta delle polpette di ricotta: delicate, gustose e facilissime da fare!

Ingredienti:
• 250 g di ricotta
• 1 uovo
• 50 g di formaggio grattugiato
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• pangrattato q.b.
• prezzemolo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Le polpette di ricotta sono meravigliose, un piatto delizioso e perfetto da servire in ogni occasione: scopriamo insieme come preparare questa bellissima ricetta.

Se avete poco tempo da passare ai fornelli e volete realizzare un finger food sfizioso, le polpette di ricotta sono quello che fa per voi. Questo è uno di quei piatti che uniscono gusto e semplicità: già, perché per realizzare queste polpettine non servono grossi sforzi, tanto meno tanti ingredienti, ma fidatevi, il risultato sarà sensazionale.

Potete anche modificare la ricetta e aggiungere altri ingredienti sfiziosi, come ad esempio degli affettati che vi piacciono, oppure perché no, della scorzetta di limone. Vediamo subito come prepararle e come cuocerle sia fritte che al forno!

polpette di ricotta
polpette di ricotta

Come fare le polpettine di ricotta

Prendete la ricotta e mettetela in una ciotola di vetro capiente. Unite un filo di olio, il sale e il pepe e mischiate bene il tutto. A questo punto tritate il prezzemolo eliminando i gambi e aggiungetelo al composto. Inserite anche il formaggio grattugiato, un cucchiaio di pangrattato e l’uovo e infine mescolate bene il tutto finché non avrete ottenuto un composto omogeneo.

Verificate che la consistenza sia quella giusta, e nel caso l’impasto sia troppo morbido mettete altro formaggio. A questo punto realizzate delle palline e passatele nel pangrattato.

Come cuocere le polpette

Siamo arrivati al momento cruciale: la cottura! Ecco due metodi gustosi per cuocere queste polpettine.

• Polpette di ricotta al forno: per una versione più light, il forno è sicuramente il mezzo più indicato. Disponete le polpette su una teglia foderata con carta forno leggermente unta con un filo di olio e poi cuocete per una mezzoretta a 180 °C. Ricordate a metà cottura di girare le polpette per una doratura uniforme.

• Polpette di ricotta fritte: in questo caso, invece, fate scaldare l’olio da frittura e quando sarà bollente tuffatevi le polpette (non tutte insieme!). La cottura in questo caso sarà più rapida e violenta, ma anche più grassa: ricordatevi, perciò, di asciugare le polpette con delle carta da cucina.

Provate anche le nostre favolose polpette al sugo in vasocottura.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 07-02-2019

X