Polpette di salmone e patate

Le polpette di salmone e patate sono un piatto stuzzicante, simpatico da magiare anche con le mani e perfette per una cena in piedi.

chiudi

Caricamento Player...

Le polpette di salmone e patate sono simpatiche e piacevolmente accattivanti. Le potete preparare in anticipo, e cuocerle in forno solo all’ultimo istante. Se le patate sono grosse, per la loro cottura potrebbe volerci più tempo. Per verificarne la consistenza, con attenzione infilzatele con uno stuzzicadenti, deve entrare senza incontrare alcuna resistenza. A piacere, nel ripieno potete anche mettere della paprica dolce. Le stesse polpette, invece della cottura in forno, possono anche essere fritte, ma risultano più pesanti. Comunque le prepariate, potete servirle sia come secondo piatto, sia come simpatico aperitivo o antipasto, anche finger food.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 45’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20’

INGREDIENTI PER LE POLPETTE DI SALMONE E PATATE (4 persone)

  • 400 g di filetti di salmone fresco
  • 150 g di patate
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • 80 g di pangrattato
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 1 uovo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DELLE POLPETTE DI SALMONE E PATATE

Lavate le patate, preferibilmente tutte della stessa misura, mettetele in un’ampia pentola, e ricopritele d’acqua. Mettete la pentola su un fornello e portate a bollore. Per lessarsi, secondo misura, dovrebbero impiegare 30-40 minuti.

Nel frattempo, mettete in una padella due cucchiai di olio EVO, scaldatelo e cuocete i filetti di salmone per due minuti per lato. Salateli e pepateli leggermente. Toglieteli dal fuoco, fateli intiepidire e riduceteli in briciole facendo ben attenzione a eliminare la pelle e ogni eventuale spina.

Quando le patate sono cotte, pelatele e passatele con uno schiacciapatate. Salatele e pepatela. Alle patate aggiungete il salmone sbriciolato, le foglie di prezzemolo lavate e tritate finemente, l’uovo, e un cucchiaio di olio EVO. Mischiate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

Preriscaldate il forno a 180°. Con l’impasto di patate e salmone preparate delle polpettine poco più piccole di una pallina da pingpong. Passatele nel pangrattato e adagiatele su una teglia da forno ricoperta di carta forno. Completate tutte le polpette e infornate per quindici minuti. Fate intiepidire per cinque minuti e portate a tavola. Potete servirle anche accompagnate dalle vostre salse preferite.

Se vi è piaciuta questa ricetta, sempre in forno potete preparare degli ottimi spiedini alla messinese.

FOTO DA: PINTEREST