Polpettone vegetale

Il polpettone vegetale ha tanto sapore, e anche per gli amanti della carne può essere una gustosa e interessante sorpresa.

chiudi

Caricamento Player...

Il polpettone vegetale contiene tante verdure, ed è insaporito da ricotta e parmigiano grattugiato. È facilissimo da preparare, anche in anticipo. Potete formarlo e cuocerlo prima di servirlo in tavola, ma potete anche cuocerlo precedentemente, e scaldarlo all’ultimo minuto mettendolo per sette minuti in forno a 180°.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 90’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

INGREDIENTI PER IL POLPETTONE VEGETALE (4 persone)

  • 800 g di patate
  • 160 g di zucchine
  • 40 g di cipollotto
  • 80 g di carote
  • 60 g di sedano
  • 100 grammi ricotta
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiaio di olio EVO
  • 100 g di pangrattato
  • 2 uova
  • 1 rametto di timo
  • 1 pizzico di noce moscata in polvere
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b

Polpettone vegetale

PREPARAZIONE DEL POLPETTONE VEGETALE

Lavate le patate, preferibilmente tutte della stessa misura, sotto acqua corrente, mettetele in un’ampia pentola e ricopritele d’acqua. Mettete la pentola su un fornello e portate a bollore. Per lessarsi, secondo misura, dovrebbero impiegare 20-40 minuti. Sbucciate le patate e passatele con uno schiacciapatate.

Nel frattempo pelate carote e zucchine e riducetele a dadini molto piccoli. Pulite sedano e cipollotto e riducete a dadini molto piccoli. Prendete una padella antiaderente, versateci l’olio e le verdure. Fate soffriggere per un minuto, quindi aggiungete 3-4 cucchiai d’acqua e fate andare a fuoco basso per dieci minuti. Salate e pepate. Alla fine l’acqua deve essere stata completamente assorbita.

Preriscaldate il forno a 180°. Mettete la purea di patate in una ciotola insieme alle due uova leggermente sbattute, alla ricotta setacciata, al parmigiano grattugiato, alle foglioline del rametto di timo, a un pizzico di noce moscata, a metà del pangrattato, e a sale e pepe. Aggiungete anche le verdure ormai cotte e impastate molto bene formando il classico polpettone dalla forma ovoidale. Passatelo nel pangrattato rimasto in modo che lo ricopra in ogni sua parte.

Prendete una teglia da forno e ricopritela con un foglio di carta forno e con un pennello da cucina ungete con dell’olio EVO il foglio e il polpettone. Fate cuocere per 35 minuti. Quando pronto, tirate fuori dal forno e fate intiepidire per 10-15 minuti. Servite tiepido e tagliatelo a fette in tavola.

Per un altro piatto naturale potete provare la julienne di zucchine con germogli di lenticchie rosse.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!